Le IOL fachiche risultano più efficaci della LASIK nelle miopie elevate

Da: Pascotto - Istituto per la Salute degli Occhi  01/05/2011
Parole chiave: occhi, Ipermetropia, Chirurgia Refrattiva

CHIRURGIA REFRATTIVA Pubblicato in OculisticaPascotto.it il 1° maggio 2011 Le IOL fachiche risultano più efficaci della LASIK in stabilità e prevedibilità dei risultati a 10 anni dall'intervento J Refract Surg. 2011;27(4):270-286. Secondo un recente studio, nonostante una relativa perdita di cellule endoteliali, l'impianto di una IOL fachica a supporto angolare per la correzione di miopia elevata si dimostra più stabile e prevedibile della LASIK dopo 10 anni dall'intervento. Anche se sono state già effettuati in tutto il mondo moltissimi interventi per la correzione di miopie elevate, sia con tecnica LASIK sia con impianti di IOL fachiche, non ci sono molti studi che confrontino i risultati a lungo-termine di queste due procedure. Lo studio retrospettivo ha incluso 126 occhi sottoposti a LASIK e 52 occhi che avevano ricevuto l'impianto di una IOL fachica a supporto angolare ZB5M (Domilens). Tutti i pazienti esaminati avevano un difetto medio superiore o uguale alle 10 diottrie. L'età media dei pazienti era di 34 anni nel gruppo della LASIK e di 32 anni nel gruppo delle IOL fachiche. Il difetto pre-operatorio medio era -14 diottrie nel gruppo della LASIK e -15 diottrie nel gruppo delle IOL. I risultati dello studio ha dimostrato che, dopo 10 anni, i pazienti sottoposti a LASIK avevano un deficit miopico di 1,47 diottrie; i pazienti sottoposti ad impianto di IOL, invece, avevano un deficit di 1,01 diottrie. Tale differenza è stata giudicata statisticamente insignificante. Dopo due anni, il 68% degli occhi del gruppo delle IOL aveva un difetto miopico inferiore o uguale ad 1 diottria; dopo 10 anni, era il 53% dei pazienti ad avere un difetto inferiore o uguale ad una diottria. Dopo due anni, il 67% degli occhi del gruppo LASIK avevano un difetto inferiore o uguale ad una diottria; dopo 10 anni, era il 42% ad avere un difetto inferiore ad una diottria. Dopo 10 anni, il 43,5% degli occhi del gruppo LASIK ed il 67,9% del gruppo IOL avevano una vista naturale di 5/10 o più. Tale differenza è stata considerata statisticamente significativa. La perdita di cellule endoteliali dopo 10 anni è stata del 15,3% nel gruppo delle IOL, secondo quanto riportato dagli autori dello studio. Da questo studio, si evince che per le miopie superiori alle 10 diottrie sarebbe meglio affidarsi ad un intervento di impianto di IOL fachiche mentre, per le miopie inferiori, può essere comunque più conveniente sottoporsi a tecnica LASIK, specie ora che abbiamo a disposizione la più evoluta variante FEMTOLASIK.

Parole chiave: Chirurgia Oculare, Chirurgia Refrattiva, Cura ipermetropia, Cura miopia, Ipermetropia, Laser Ad Eccimeri, Laser femtosecond, Laser Miopia, Lasik, Lenti Fachiche, Lenti Intraoculari, occhi, Operazione Ipermetropia, Operazione Miopia, Operazione occhi

Contatto Pascotto - Istituto per la Salute degli Occhi

Email

Stampa questa pagina

Altri prodotti e servizi per Pascotto - Istituto per la Salute degli Occhi

16/06/2014

Gli anti-VEGF migliorano la qualità della vita, anche in occhi con scarsa capacità visiva

Ecco un'ulteriore conferma del fatto che il trattamento con anti-VEGF per la Degenerazione Maculare Neovascolare migliora la qualità della vita dei pazienti (o, almeno, non la fa peggiorare), indipendentemente dal fatto che venga trattato l'occhio peggiore o l'occhio migliore. Anche un occhio che vede poco va trattato con molto zelo, visto che la perdita progressiva della vista nell'occhio che vede meno ha comunque effetti negativi sulla qualità della vita.


Consigli per la secchezza oculare da Pascotto - Istituto per la Salute degli Occhi thumbnail
15/01/2014

Consigli per la secchezza oculare

La superficie dell'occhio è sempre ricoperta da un sottile strato di liquido, noto come film lacrimale, essenziale per la salute degli occhi. I venti freddi della stagione invernale colpiscono gli occhi, aggravando la secchezza oculare per il freddo, l'aria esterna secca ed il calore asciutto delle nostre abitazioni riscaldate.


Femtolasik, l'ultima frontiera per la cura della miopia: rapida, precisa e indolore da Pascotto - Istituto per la Salute degli Occhi thumbnail
15/05/2011

Femtolasik, l'ultima frontiera per la cura della miopia: rapida, precisa e indolore

Si chiama Femtolasik e sfrutta una nuova tecnologia nel campo dei lamellari e della . Questo modernissimo laser si comporta come un bisturi estremamente preciso.


SLT - Il laser per il glaucoma da Pascotto - Istituto per la Salute degli Occhi thumbnail
13/03/2011

SLT - Il laser per il glaucoma

In uno studio sulla Trabeculoplastica Selettiva con Laser (SLT), è stato dimostrato che tale metodo terapeutico non solo è ripetibile, ma determina anche simili riduzioni della pressione oculare dopo ogni trattamento.


Topografo Corneale Sirius a Napoli da Pascotto - Istituto per la Salute degli Occhi thumbnail
02/03/2011

Topografo Corneale Sirius a Napoli

Topografo Corneale Sirius Consente: topografia e pachimetria corneale, pupillometria statica e dinamica, aberrometria, analisi del segmento anteriore per la diagnostica della cataratta e del glaucoma ad angolo chiuso. Valutazione preoperatoria per trattamenti con laser ad eccimeri ed impianti di lenti fachiche.


Femto-Lasik a Napoli da Pascotto - Istituto per la Salute degli Occhi thumbnail
20/02/2011

Femto-Lasik a Napoli

 Presso il Centro Oculistico Pascotto, è oggi disponibile anche il laser al femtosecondo Ziemer S.


L'Avastin è efficace nella retinopatia diabetica grave da Pascotto - Istituto per la Salute degli Occhi thumbnail
14/02/2011

L'Avastin è efficace nella retinopatia diabetica grave

L'Avastin è efficace nella retinopatia diabetica grave


Lasik al femtosecondo anche a Napoli da Pascotto - Istituto per la Salute degli Occhi thumbnail
14/02/2011

Lasik al femtosecondo anche a Napoli

Finalmente è possibile effettuare a Napoli, presso la nostra Struttura, la Lasik con il Laser al Femtosecondo, detta anche I-lasik.


26/01/2011

La vista dei bambini: cosa deve sapere un genitore

La vista dei bambini: cosa deve sapere un genitore


Anelli intracorneali e cross-linking per la cura del cheratocono: una soluzione efficace da Pascotto - Istituto per la Salute degli Occhi thumbnail
18/01/2011

Anelli intracorneali e cross-linking per la cura del cheratocono: una soluzione efficace

Da un recente studio è risultato che l'associazione dell’inserzione di anelli intracorneali con il cross-linking corneale, effettuata in una o


Lenti intraoculari toriche: una nuova opportunità terapeutica per l’astigmatismo miopico da Pascotto - Istituto per la Salute degli Occhi thumbnail
27/12/2010

Lenti intraoculari toriche: una nuova opportunità terapeutica per l’astigmatismo miopico

Lenti intraoculari toriche: una nuova opportunità terapeutica per l’astigmatismo miopico


15/12/2010

iLasik: Chirurgia Refrattiva in massima sicurezza

Uno studio a lungo termine ha confermato una bassissima percentuale di complicazioni negli interventi di LASIK con laser al femtosecondo


Un microchip impiantato nella retina ridà la speranza a chi non vede da Pascotto - Istituto per la Salute degli Occhi thumbnail
11/12/2010

Un microchip impiantato nella retina ridà la speranza a chi non vede

Visione artificiale, microchip retinici, occhio bionico: termini che non hanno più nulla di fantascientifico. Dopo una fase di sperimentazione, infatti, il microchip retinico potrebbe essere disponibile fra poco anche in Italia.


Cataratta - Vedere nella nebbia da Pascotto - Istituto per la Salute degli Occhi thumbnail
10/12/2010

Cataratta - Vedere nella nebbia

Cataratta - Vedere nella nebbia