PROGETTAZIONE E PRODUZIONE DISPOSITIVI ELETTRONICI

Da: AB ELETTRONICA SAS di TECH.PA. SPA  02/12/2010
Parole chiave: Apparecchiatura Elettrica, Componenti Ed Apparecchiature Elettroniche, Elettronica

 

RILEVATORE CORRENTE DI STRINGHE FOTOVOLTAICHE art. RS10A

 

L'efficienza dei pannelli solari è di vitale importanza affinché le centrali fotovoltaiche lavorino costantemente al massimo del loro rendimento perché, se si verifica un problema con uno o più pannelli, la redditività si abbassa immediatamente, allungando il rientro dei costi di investimento, con la logica conseguenza del ritardo del periodo di guadagno.

Non a caso si raccomanda il monitoraggio continuo del sistema.

Oggi, le centrali fotovoltaiche di una certa potenza sono piuttosto comuni. Queste centrali consistono di un gran numero di pannelli fotovoltaici che, prima di essere collegati all'inverter, vengono divisi in settori e raggruppati in serie di piccola potenza, chiamate stringhe solari, la cui corrente generata è standardizzata attorno ai 6-8 A.

La connessione in parallelo delle suddette stringhe costituisce la potenza complessiva o totale-nominale del parco solare.

Le centrali fotovoltaiche sono normalmente controllate tramite misuratori fatturatori, oppure tramite i dati ottenuti dall'inverter. Siccome le condizioni  meteorologiche non sono costanti, e non esistono schemi in grado di confrontare due giorni di produzione consecutivi (radiazione solare, valori di temperatura, ecc.), è estremamente difficile garantire che una centrale stia lavorando al 100% delle sue potenzialità, senza l'utilizzo di un sistema di controllo posto sulle sorgenti di generazione primaria ( Pannelli fotovoltaici ).

Come è possibile documentare che l'impianto sia totalmente funzionante?

Non c'è altra alternativa che effettuare un confronto fra i settori delle sorgenti generanti (stringhe).

L'obiettivo non è ottenere una misura di assoluta precisione, è invece certamente necessario eseguire un confronto che assicuri che tutti i blocchi di generazione siano operativi e lavorino a livelli di produzione simili, con minime deviazioni tra l'uno e l'altro (misurate in corrente o come valore percentuale).

La realtà è che, siccome queste installazioni sono state progettate per fornire una redditività complessiva di almeno 25 anni, è di vitale importanza implementare i sistemi che, oltre ad assicurare questa redditività, forniscano anche all'utente e agli addetti alla manutenzione, informazioni in tempo reale su ciò che succede nell'impianto, in modo da poter intervenire immediatamente in caso di malfunzionamenti.

Per questo specifico campo di applicazione, AB ELETTRONICA ha sviluppato un dispositivo elettronico a una via, chiamato RS10A, il cui obiettivo è misurare continuativamente la corrente generata da ogni singola stringa fotovoltaica e comunicare al PLC attraverso un uscita analogica 0-10V la corrente rilevata in tempo reale senza possibilità di errore.

L’RS10A esegue la misura di corrente fino a 10A per stringa con una tensione massima di 1000V, tutte misurate tramite sensore ad effetto Hall, dispone in ingresso, per la misura della corrente di stringa, di un diodo in serie da 35A 1200V e del relativo dissipatore di calore dimensionato, nonché del circuito di conversione Ampere/Volt con rapporto 1:1 ( 0-10Amp = 0-10Volt - es. Ingresso 3Amp= uscita 3Volt ). Siccome questo dispositivo può controllare tutte le singole stringhe, nell'istante in cui si verifica una anomalia o un arresto di settore, è estremamente semplice attraverso il PLC riconoscere e andare ad agire nel luogo esatto in cui il suddetto episodio ha avuto luogo.

Parole chiave: Apparecchiatura Elettrica, Componenti Ed Apparecchiature Elettroniche, Controlli Industriali, Elettronica

Contatto AB ELETTRONICA SAS di TECH.PA. SPA

Email

Stampa questa pagina