Assenzio

Assenzio da Absinthe Pub

Da: Absinthe Pub  10/09/2009
Parole chiave: Festa, Laurea, Jazz

Assenzio (artemisia absinthium); mai nessuna bevanda ha ispirato tanti celebri artisti: da Verlain a Baudelaire, da Hemingway a Wilde.

"Un bicchiere di assenzio è poetico come qualsiasi altra cosa al mondo.Qual è la differenza tra un bicchiere di assenzio e un tramonto?" O.Wilde

L'absinthe, fa parte delle mode che caratterizzarono la fine dell'Ottocento conosciuta come le péril vert, il pericolo verde, o anche la fée verte, con riferimento al colore e all'atmosfera "magica" in cui spesso si perdevano le persone che lo consumavano.

L'assenzio è un liquore ad alta gradazione alcolica ottenuto dalla Artemisia Absinthium, una pianta spontanea che cresce in gran parte dell’Europa e particolarmente in Italia, dove è nota anche come "artemisia romana". Verso la fine del XIX secolo, in Francia, divenne una bevanda in gran voga e raggiunse il suo vero apice: ispirazione del modo di vivere bohemiènne era la bevanda preferita di artisti come Vincent Van Gogh, Toulouse Lautrec ed Ernest Hemingway.

Parole chiave: Assenzio, Festa, Jazz, Laurea, serate