Lo sport si fa gioco… il gioco si fa sport

Da: Api Raffineria Di Ancona  28/08/2010
Parole chiave: Sport, Bambini, ragazzi

 

Il gioco non è soltanto una delle attività umane che generano soddisfazione e piacere, ma è anche il luogo privilegiato in cui ogni bambino è in grado di apprendere comportamenti  utili allo svolgimento della vita di ogni giorno.

Anche lo sport, nel momento in cui privilegia l’aspetto cognitivo, emotivo e relazionale di un bambino piuttosto che quello della prestazione e della competizione, può essere considerato una delle tante sfaccettature del gioco.

Sport e gioco si fondono e si confondono nel progetto, rivolto alle classi III, IV e V delle scuole elementari dei due Istituti comprensivi di Falconara Sud e Falconara Centro, promosso dalla società sportiva di pallavolo giovanile “”, con la partnership di api raffineria.

La collaborazione tra api e la comunità di riferimento dimostra il duplice obiettivo perseguito dall’azienda: rafforzare i presupposti per la sostenibilità ambientale e adottare una politica di apertura verso l’esterno contribuendo alla crescita sociale del “suo” territorio.

Per tutta la durata dell’anno scolastico 2009-2010 i bambini sono stati affiancati, durante l’ora di educazione motoria, oltre che dall’insegnante da un istruttore di educazione fisica che li ha guidati nella pratica del Mini Volley ed in una serie di esercizi con lo scopo di sviluppare i vari aspetti della motricità del bambino nella fase della crescita.

L’iniziativa si è conclusa il 4 Giugno, in occasione della giornata nazionale dello Sport, con la manifestazione finale “GiocaVolley” alla quale hanno preso parte oltre 400 bambini che, suddivisi in squadre, hanno disputato vari incontri tra loro con la sola finalità di divertirsi.

Grande soddisfazione è stata espressa dal Presidente della Volley game, Luca Clementi, dal ds Roberto Burtoli e dagli allenatori Massimo Concetti e Genny Fabrizi per un’iniziativa ludica ed educativa che ha impartito ai bambini non solo le regole base del gioco della pallavolo ma ha sicuramente contribuito ad incentivare in loro lo spirito di appartenenza al gruppo.

Parole chiave: Api, Bambini, Raffineria, ragazzi, responsabilità sociale, Sport, Volley