Associazione "Cultura e Mercati"

Associazione "Cultura e Mercati" da Associazione "Cultura e Mercati"

Da: Associazione "Cultura e Mercati"   31/10/2008
Parole chiave: Commercio Estero

Nell'ultimo decennio, il fenomeno della globalizzazione unito all'abbattimento delle frontiere e all'affacciarsi nel panorama europeo di nuovi stati comunitari, ha portato all'interno del nostro paese un rilevante incremento dei commercio internazionale, sia in termine di acquisto e vendita delle merci, sia in termine di servizi alle imprese. Questo nuovo fenomeno ha causato diverse ripercussioni sulle piccole e medie imprese cogliendole del tutto impreparate di fronte alle nuove strategie commerciali da intraprendere. Oggi il piccolo e medio imprenditore, abituato da anni a gestire la propria impresa solo a livello locale, si trova a dover affrontare un nuovo modo di proporsi sul mercato, promuovendo la propria azienda sia sul classico mercato locale, sia sulla scena internazionale, dovendo guardare all'estero come una nuova risorsa su cui investire, su cui puntare i propri sforzi per rendere più produttiva la propria azienda. La parola "Commercio" non ha solo un significato legato all'economia e al profitto, ma è profondamente associata alla cultura e alle radici di un popolo. Gli scambi commerciali sin dalla notte dei tempi hanno permesso lo sviluppo culturale e sociale delle genti, che, incontrandosi sulle rotte mercantili, hanno favorito l'intrecciarsi di lingue, tradizioni e usanze differenti. Ogni merce racchiude dentro di sé non solo il valore economico ma anche la storia, le conoscenze teoriche e pratiche di chi l'ha prodotta. Pertanto in questa visione più ampia dei rapporti commerciali, la nostra associazione si propone di favorire la conoscenza reciproca dei diversi popoli, sia perché in una logica prettamente aziendale la comprensione del proprio interlocutore aumenta notevolmente le probabilità di riuscita di un affare, sia perché, in un'ottica più ampia e meditata, la consapevolezza delle caratteristiche e peculiarità delle diverse nazioni costituisce la strada da percorrere per un futuro di pace ed uguaglianza sociale. L'Associazione "Cultura e Mercati" nasce nel 2008 su iniziativa di un gruppo di esperti e giovani operatori commerciali pugliesi; il sodalizio persegue la finalità di facilitare i rapporti economici e commerciali fra le piccole e medie imprese europee. L'Associazione inoltre si propone di fornire ai propri associati, in forma gratuita, informazioni utili e consigli pratici (database richieste/offerte, opportunità d'affari, informazioni doganali, trasporti, corsi di formazione sull'Export Management e molto altro ancora) per avviare con successo rapporti commerciali con partner di diversi paesi. L'Associazione inoltre si pone come punto di riferimento per quanti, studenti o semplicemente appassionati, abbiano interesse nello studio di lingue e culture differenti, promuovendo programmi di scambio, corsi di lingua, esperienze di lavoro o tirocini formativi all'estero.

Parole chiave: Commercio Estero

Contatto Associazione "Cultura e Mercati"

Email

Stampa questa pagina