implantologia

implantologia da Maironi Da Ponte Michele

Da: Maironi Da Ponte Michele  23/11/2009
Parole chiave: Dentista, ponte, Dentista Bergamo

IMPLANTOLOGIA OSTEOINTEGRATA
II ‘nuovo tipo di implantologia, detto implantologia osteointegrata è stato proposto negli anni ‘50 dal Prof. P.l. Brànemark dell’università di Lund, Svezia.
Brànemark scoprì accidentalmente che le camere ottiche in titanio (inserite nella tibia di coniglio per studiare la microcircolazione del midollo) si legavano così saldamente all’osso che, a distanza di tre mesi, era impossibile rimuoverle senza fratturare l’osso stesso
Brànemark dimostrò in seguito che il titanio era biocompatibile e poteva integrarsi molto bene nella struttura dell’osso vitale senza danneggiare i tessuti molli circostanti. Chiamò questo fenomeno osteointegrazione.
La prima applicazione nell’uomo fu effettuata in un paziente edentulo nel 1965. Oggi, dopo oltre 35 anni, la protesi collegata agli impianti  è ancora perfettamente funzionante.
La letteratura scientifica internazionale riporta i ‘risultati a distanza’ di questi impianti, su casistiche di migliaia di interventi eseguiti in tutto il mondo da diversi medici, con successi che superano il 90% arrivando fino al 97-98% con le metodiche ed i materiali piu recenti.
Questo a conferma dell’elevata percentuale di riuscita dell’impianto osteointegrato

Parole chiave: Dentista, Dentista Bergamo, implantologia bergamo, implantologia osteo integrata, michele maironi da ponte, piorrea bergamo, ponte,

Contatto Maironi Da Ponte Michele

Email

Stampa questa pagina