Porfido

Da: Edil Progress  06/12/2010
Parole chiave: pavimentazioni , Posa In Opera, Arredo Urbano

 Risultato di un'attività vulcanica intensa datata 260 milioni di anni fa, il porfido è la roccia più resistente che venga estratta in Europa. Prove tecniche particolarmente aggiornate hanno confermato recentemente le eccezionali caratteristiche di questa roccia che tra l'altro accusa un'usura per attrito radente più bassa di qualsiasi altro materiale naturale italiano. Il porfido inoltre, grazie alla diversa durezza dei minerali che lo costituiscono, offre una superficie ruvida che si rivela essenziale nelle pavimentazioni; esse non diventano infatti lisce col trascorrere del tempo o sdrucciolevoli con la pioggia; pertanto l'impiego di questa roccia è richiesto anche nelle strade a forte pendenza e nelle rampe. Consigliato in stabilimenti e fonderie per la resistenza ai reagenti chimici, è infine ideale per i rivestimenti esterni in regioni fredde essendo il porfido inattaccabile dall'azione del gelo e del disgelo. Minima è la spesa di manutenzione e lunghissima la durata. Dopo molti decenni i fondi stradali si presentano ancora in ottime condizioni.

Parole chiave: Arredo Giardino, Arredo Urbano, Ciottoli, pavimentazioni , pavimentazioni rivestimenti, Pavimenti Rivestimenti, Porfido, Posa In Opera