Il G400M di GRANDIMPIANTI I.L.E rivoluziona la gestione della lavanderia

Il G400M di GRANDIMPIANTI I.L.E rivoluziona la gestione della lavanderia da Grandimpianti I.L.E.

Da: Grandimpianti I.L.E.  24/12/2009
Parole chiave: Biancheria, Lavatrici, Lavaggio Industriale

Grandimpianti I.L.E., aziendache opera nel settore della piccola e media lavanderia industriale, conferma l’attenzione per  l’efficienza dei suoi prodotti, il risparmio energetico e la versatilità e accuratezza del controllo con l’ideazione del G400M.

L’esperienza di Grandimpianti I.L.E. nel settore e la volontà di migliorare sempre di più le performance della gamma, per portare sempre maggiori benefici ai propri clienti,  hanno spinto l’azienda allo sviluppo del nuovo sistema.

G400M nasce dalla fusione di due programmatori elettronici già collaudati e apprezzati: il G400DWS e il G900.

Il primo rileva automaticamente - senza dispositivi di pesatura – la quantità reale di biancheria caricata e dosa esattamente su di essa acqua, detergenti, energia e durata di lavaggio, eliminando così gli sprechi tipici del carico parziale mentre il  secondo, il G900, permette invece di gestire liberamente i parametri di lavaggio, personalizzando i programmi.

L’intento di Grandimpianti I.L.E. era di progettare un dispositivo che potesse offrire una ancor più elevata professionalità, mantenendo tuttavia l’uniformità e la trasversalità del controllo G400 su gran parte della sua  gamma.

Per questo motivo il nuovo sistema costituisce l’evoluzione del G400DWS ma va ampiamente oltre alle potenzialità del precedente  G900 e non solo per la raddoppiata capacità di memoria.

Già il G400DWS è in grado di aiutare l’operatore nella riduzione dei costi di esercizio delle macchine, ma il G400M arriva ancora più in là: mantenendo comunque questa prerogativa, permette all’operatore di interagire, in caso di necessità, anche a ciclo in corso e su tutti i parametri di lavaggio.

Tra i numerosi vantaggi che il nuovo G400M presenta rispetto  al G900 va sicuramente menzionata l’ottimizzazione  della gestione del motore nelle fasi di centrifuga con la rilevazione preventiva degli eventuali sbilanciamenti del carico la relativa  ridistribuzione con la possibilità di variare, direttamente sulla macchina e con il ciclo in corso, il numero di giri del motore.

Da sottolineare   infine   che  tutte le macchine della gamma Grandimpianti  che utilizzano il G400 come piattaforma   (ossia tutte le lavabiancheria super centrifuganti con capacità di carico da 8 a 55 kg e gli essiccatoi con capacità di carico da 10 a 41 kg )  condividono  le stesse schede ( logiche e  di potenza ), cablaggi, sistema elettrico e hardware  con risvolti enormi in termini di vantaggi per la gestione e manutenzione della lavanderia.

www.grandimpianti.com

Parole chiave: Biancheria, Lavaggio Industriale, Lavatrici