Le competenze di Grandimpianti per il successo di una lavanderia self service

Le competenze di Grandimpianti per il successo di una lavanderia self service da Grandimpianti I.L.E.

Da: Grandimpianti I.L.E.  22/06/2011
Parole chiave: Lavatrici, Lavanderie A Gettoni, Centrifughe

Risparmio energetico, semplicità d’utilizzo e ottimizzazione dei tempi sono i tre concetti che da sempre contraddistinguono il modus operandi di Grandimpianti I.L.E. – azienda bellunese del gruppo ALI – e che caratterizzano anche l’ideazione e la realizzazione di progetti per il settore delle lavanderie self service.

 

Proprio a Grandimpianti si è rivolta la Sig.ra Artuso per aprire ad inizio 2009, all’interno del parco commerciale “Il Grifone” di Bassano del Grappa (VI), una lavanderia a gettoni completamente self service. Dopo un’attenta analisi delle possibilità offerte da questo tipo di investimento, le problematiche tecniche e le soluzioni del mercato, la scelta è stata quella di affidarsi alla competenza e all’esperienza di Grandimpianti. Decisiva è stata la possibilità di visitare gli stabilimenti aziendali dove poter “toccare con mano” i prodotti e conoscere i dettagli, anche costruttivi, delle proposte che Grandimpianti ha dedicato al settore del self service. “La nostra azienda – spiega Giuseppe Carrera – è impegnata, da più di vent’anni, nella realizzazione di saloni self service convinta che sia un mercato fecondo anche in virtù di evidenti cambiamenti a livello culturale: nelle lavanderie a gettoni non vanno più solamente giovani o studenti, ma anche chi vuole lavare capi voluminosi (come i piumoni) che richiedono spazio e apparecchiature adeguate. Il fattore tempo, inoltre, è una componente forte dello stile di vita contemporaneo: andare in un centro commerciale e fare “il bucato” fintanto che si acquistano altre cose è una scelta che sta prendendo sempre più piede proprio perché ottimizza la gestione del tempo”.

 

La disponibilità a discutere nei particolari il progetto della lavanderia a gettoni, con una consulenza in fase di start up e un’assistenza puntuale anche nella definizione del lay out, è stato il motivo che ha fatto scegliere Grandimpianti alla Sig.ra Artuso come partner per l’avvio della nuova attività. La fiducia nell’azienda bellunese è stata confermata nel 2010 con la richiesta di un’ulteriore fornitura a testimonianza del positivo riscontro avuto, in termini economici e dell’affidabilità delle apparecchiature Grandimpianti.

 

Il punto self service è ora in funzione completo di 6 lavatrici super centrifuganti e di 5 essicatoi rotativi che assicurano una copertura totale delle esigenze tipiche di una lavanderia a gettoni. In questo tipo di attività è decisivo, infatti, disporre di macchine intuitive nell’utilizzo per i clienti, precise ed efficaci nei cicli di lavaggio e asciugatura e performanti nei consumi con un’ottimizzazione dei tempi che  Il tutto per garantire, da una parte, il ritorno economico dell’investimento iniziale e, dall’altra, la soddisfazione della clientela che sarà così incentivata a ritornare a lavare la propria biancheria.

 

Tecnologie a servizio di un progetto

 

Le lavatrici per il progetto sono state scelte fra la gamma WF optando per una fornitura mista di WF8G4 e WF18G4: la diversa capienza, di 8 e 18 kg, consente di trattare qualsiasi quantità di carico e ogni tipo di capo, dal più delicato a quello più voluminoso. Il programmatore elettronico G400 DWS, grazie a un’intuitiva interfaccia grafica, permette di scegliere in pochi passaggi il tipo di lavaggio da effettuare facilitando l’utilizzo anche per gli utenti meno esperti; grazie, inoltre, al Dinamic Weight System (DWS) la macchina gestisce automaticamente la pesatura della biancheria e la regolazione dell’appropriata quantità d’acqua e di detergente. In questo modo, i consumi risultano essere sempre ottimizzati con una notevole riduzione degli sprechi e un conseguente risparmio economico e di tempo.        

 

Per la fase di asciugatura sono stati scelti, invece, gli essicatoi della serie EBG15. La decisione di optare per la misura da 15 kg (intermedia rispetto alle portate da 10 e da 25 kg) è stata dettata dall’esigenza di avere apparecchiature adeguate ai carichi medi di lavoro, tipici di una lavanderia self service. Il G400 Dry è il dispositivo elettronico di controllo della macchina che, grazie alle facili funzioni, permette una scelta veloce e corretta del programma di asciugatura. Le performance degli essicatoi sono assicurate, inoltre, dalle loro peculiarità costruttive: la coibentazione della vasca e la scelta degli elementi riscaldanti ad alta resa termica assicurano, infatti, un elevato risparmio energetico che comporta il consumo di solo un kW per chilogrammo di carico e una notevole riduzione dei tempi di asciugatura.

 

A queste caratteristiche si aggiungono degli accorgimenti studiati da Grandimpianti appositamente per le lavanderie self service. Fra queste, la predisposizione a diverse forme di pagamento (gettoniere meccaniche o elettroniche, chiavette, carte di credito, contanti e casse centralizzate) e la dotazione di serie della funzione di “storico incassi” che consente di “tenere sott’occhio” l’ammontare di denaro che in un arco di tempo stabilito viene inserto nelle macchine. Anche l’assistenza trova nello storico degli allarmi – implementato dal sistema G400 – uno strumento efficace: è possibile, infatti, visualizzare le informazioni circa eventuali disfunzioni degli apparecchi, la loro causa e il momento preciso in cui si sono verificate. La predisposizione per la manutenzione da pannello posteriore o superiore facilita, infine, le operazione di assistenza che possono avere luogo lasciando la macchina nella sua sede senza interrompere la normale attività dell’esercizio commerciale ed evitando, quindi, la chiusura per manutenzione.

 

Il bilancio

 

La versatilità e l’efficienza delle lavatrici e delle asciugatrici Grandimpianti ha trovato, nella gestione quotidiana della lavanderia self service, diversi elementi di conferma. In primo luogo, il tipo di capo che i clienti decidono di lavare da soli: “ Soprattutto nei cambi di stagione – sottolinea la titolare dell’attività – si nota come le persone scelgano di lavare anche cose di valore, come piumoni o tende, e non solamente la biancheria di uso quotidiano”. L’estrema intuitività delle macchine Grandimpianti consente, in secondo luogo, un utilizzo completamente autonomo delle apparecchiature come confermato dalla Sig.ra Artuso.

Parole chiave: Asciugatrici, Centrifughe, Essiccatoi, Lavabiancheria, Lavaggio biancheria, Lavaggio Industriale, Lavanderie A Gettoni, lavanderie self service, Lavatrici