La rosa rossa in panno di Casentino

La rosa rossa in panno di Casentino da Moneypenny

Da: Moneypenny  24/01/2008

Emblema di perfezione, grazia, equilibrio tra sensualità terrena ed affinità spirituale, si narra che la rosa fosse il fiore di Venere, in origine bianco. Fu la passione adulterina della dea per Adone ad imporporare i petali del delicato fiore, quando il sangue dell’amante, ucciso dal geloso Vulcano trasformatosi in furioso cinghiale, colorò per volere di Venere le pallide rose, mentre il suo corpo si trasformava in anemone. Si perde così nella notte dei tempi del mito l’usanza di fare della rosa rossa il simbolo e il pegno dell’amore-passione, romantica tradizione che rifiorisce, suggestiva e carica di significati, ogni volta che un innamorato voglia testimoniare il suo sentimento. Per celebrare e rendere omaggio alla dea greca dell’amore, Tessilnova ha creato una splendida rosa, rossa come il fuoco della passione, non fugace come invece lo sono i delicati fiori di Venere. È infatti il panno di Casentino, antico tessuto prodotto dall’azienda toscana, a formare i petali di un bocciolo appena dischiuso, così come le graziose foglie che adornano la corolla. Una creazione originale e d’impatto che utilizza i colori accesi della rinomata “stoffa con il ricciolo”, conosciuta già dal tempo della Signoria dei Medici, accostando il vivido rosso e l’intenso verde – con l’arancio, tra i colori che per tradizione caratterizzano il panno del Casentino.Saranno così felici le romantiche innamorate, che non vedranno appassire il pegno donato dal loro amore.Gli accessori realizzati da Tessilnova sono certificati dal marchio “100% italiano”. La gamma completa comprende giacche, pantaloni, gilet, cappotti, scialli, cappelli, borse, spille, fermacapelli e calzature, tutti in panno di Casentino.Ufficio Stampa e contatti con i media : Moneypenny srlTel. 051.5870750 Fax 051.5870752www.moneypennyitalia.it email: [email protected]