Separatore ad induzione

Separatore ad induzione da Cogelme Di Fiorito Fezia Luigi

Da: Cogelme Di Fiorito Fezia Luigi  31/03/2010
Parole chiave: Separatore ad induzione, Separatore correnti parassite, Separatori per i metalli non ferrosi,

 Separatori ad induzione detti anche separatori a correnti parassite, a correnti indotte o a correnti di Foucault della Cogelme, sono macchine innovative e molto utili, che permettono di ottenere un'eccellente separazione dei metalli non ferrosi (alluminio, rame, ottone, ecc.), dei materiali inerti  (vetro, pietre, plastica, carta, legno, ecc.) e delle più piccole parti di metalli ferrosi che possono sfuggire ai tradizionali separatori magnetici. Il separatore per metalli non ferrosi Cogelme ha riscosso grande successo ed è attualmente usato da molte aziende nei settori del riciclaggio e della produzione industriale. 
  La gamma di separatori ad induzione Cogelme copre ogni esigenza di separazione, qualunque sia la tipologia del vostro materiale: • Metalli non-ferrosi di medie e grandi dimensioni: da 20-25 mm fino a 350-400 mm (per rifiuti solidi urbani, vetro, detriti da demolizione, rottami, materiali triturati, legno, ecc.) • Metalli non ferrosi di medie dimensioni: da 30 fino a 150 mm (rifiuti triturati, plastica, materiale elettronico, lattine, vetro, ecc.) • Metalli non-ferrosi triturati di piccole dimensioni: fino a 2 mm (plastica triturata o in granuli, gomma, materiale elettronico, legno, sabbia, ceneri, ecc.)

Parole chiave: Separatore ad induzione, Separatore correnti parassite, Separatori per i metalli non ferrosi,

Contatto Cogelme Di Fiorito Fezia Luigi

Sito web - Non fornito

Email - Non fornita

Stampa questa pagina