Missione Gighessa a cui ha partecipato Umberto Iaquinta

Da: Iaquinta Umberto  01/07/2010
Parole chiave: iaquinta umberto, umberto iaquinta,

 Con l’organizzazione ONLUS pro GIGHESSA (sostenuta dalla diocesi di Mantova nonché del sostegno dei donatori) dal 2001 svolge attività di medico volontario presso missioni cattoliche del Sud Etiopia. Nel corso degli anni( 2001, 2002, 20006, 2007 ) sono stati operati circa 700 bambini affetti da gravi patologie ortopediche (esiti poliomielite,malformazioni, mutilazioni, ferite da mine) in condizioni di grave disagio.

A Gighessa, situata a circa 250 chilometri da Addis Abeba, la capitale, la diocesi di Mantova con don Gianfranco Magalini, un missionario di Castiglione delle Stiviere, si prende cura di tantissime donne partorienti e bambini con gravi malformazioni, curabili soltanto per via chirurgica, con parti cesari, amputazioni necessarie e protesi. La missione umanitaria, con il compito di aiutare la gente di Gighessa non pone alcuna differenza tra religioni, cattolici, musulmani e copti, tutti sono ugualmente accolti ed aiutati. Anche se la piccola missione non disponeva di una sala operatoria attrezzata e anche se le condizioni sanitarie erano incredibili (infatti hanno dovuto portare con loro anche il materiale sanitario, quest'anno quasi mezza tonnellata), hanno offerto con il loro operato una vera chance a ragazzi impossibilitati a compiere i più elementari movimenti motori.

Parole chiave: iaquinta umberto, umberto iaquinta,