Derattizzazione

Da: siderat - servizi integrati derattizzazione di m. marchese e c. sas  29/04/2009
Parole chiave: Derattizzazione, Sanificazioni, Monitoraggi HACCP

La presenza dei roditori nelle nostre città e nelle nostre case è un problema sempre più diffuso. Il controllo di tali infestanti si può realizzare o ricorrendo ai tradizionali sistemi a base di esche avvelenate (il cui uso è stato recentemente regolato e disciplinato da una ordinanza del Ministero del Lavoro), o attraverso l’utilizzo di moderni sistemi “ecologici” (che non utilizzano prodotti chimici potenzialmente rischiosi per l’ambiente o per i soggetti non-target).

a)     La derattizzazione tradizionale viene esplicata mediante interventi periodici con cadenza di 45, 60 o 90 giorni, alternando sempre sia il principio attivo che le sostanze adescanti. Tutti i prodotti utilizzati sono registrati quali Presidi Medico-chirurgici.

    b)La derattizzazione ecologica si avvale di apparecchiature elettro-meccaniche a cattura multipla ad altissima efficacia. Tali dispositivi vengono collocati in comodato d’uso nelle aree interessate e vengono periodicamente riforniti di esche naturali e svuotate dei roditori catturati (i quali subiscono una morte totalmente indolore).

Parole chiave: Derattizzazione, Derattizzazioni ecologiche, Monitoraggi HACCP, Sanificazioni

Contatto siderat - servizi integrati derattizzazione di m. marchese e c. sas

Email

Stampa questa pagina