percorsi tattili( SISTEMA VETTORE)

Da: T.C. Servizi Informatici S.R.L  25/06/2010
Parole chiave: PERCORSI TATTILI, Pavimenti Tattili, percorsi tattili per non vedenti

Dalla collaborazione scientifica tra l'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, il Consiglio Nazionale delle Ricerche-ICTP, la Fondazione Laboratorio prove materie plastiche del Politecnico di Milano e la Antonplast S.r.l., dall'applicazione sperimentale dei risultati di ricerca, nasce il “SISTEMA VETTORE”, un Indicatore Tattile a Terra finalizzato alla mobilità delle persone con difficoltà visiva. In particolare ai professionisti e ai componenti esperti dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti si deve lo studio progettuale ed i tests scientifici svolti (*) dai quali scaturice il relativo brevetto conforme alle esigenze dei fruitori finali. Al CNR-ICTP va il merito di aver ricercato, sperimentato su incarico della Antoplast, “compound” innovativi, dalle alte prestazioni fisico-meccaniche. Alla Fondazione Laboratorio prove materie plastiche del Politecnico di Milano, va il merito di aver caratterizzato l'innovativo "compound" polimerico. Il SISTEMA VETTORE studiato, testato, brevettato ed unico riconosciuto dall'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, messo a punto ed industrializzato da Antonplast in cemento, gres e materiale plastico innovativo, è un linguaggio speciale impresso su piastrelle. Esso è in grado di garantire una maggiore autonomia e sicurezza alle persone con difficoltà visiva nei loro spostamenti come dimostrato dagli innumerevoli test di verifica e collaudo condotti ed effettuati dall'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti e dagli enti ed associazioni ad essa collegate. Gli elementi modulari che compongono il percorso, dotati di scanalature (onde) appositamente studiate per forma, spaziatura, altezza e raggio del rilievo,permettono ai non-vedenti ed ipovedenti di raggiungere una destinazione attraverso il senso tattilo-plantare e manuale (il bastone bianco), l'udito e il  contrasto di luminosità.  Il semplice sistema, dotato di soli due codici di base, consente di individuare con facilità il percorso, le svolte ad angolo, le inversioni al senso di marcia, linee di attenzione, dando al piede una elevata percezione tattile di difficile dissuasione ponendolo in una costante situazione di “allerta”, “di non riposo” grazie all'apposita altezza ed al raggio dei rilievi. Ispirato a pochi e chiari principi progettuali (universalità, segnica, sicurezza, durabilità), questo prodotto consente infinite applicazioni sia in esterni che ininterni. Su percorsi dotati di tale sistema, ipovedenti e non vedenti acquistano autonomia e mobilità, utilizzando attivamente le informazioni tattili ricevute dal pavimento attraverso le calzature e/o il bastone bianco. Agli ipovedenti, inoltre, viene fornito un ulteriore ausilio attraverso studiati contrasti cromatici tra il percorsoguida e la pavimentazione circostante.

Parole chiave: Pavimenti Tattili, PERCORSI TATTILI, percorsi tattili per non vedenti, percorsi tattili sistema vettore, percorsi tattilo plantare,

Contatto T.C. Servizi Informatici S.R.L

Email

Stampa questa pagina