Una nuova ondata di ransomware colpisce l’Italia e l’Europa, diffondendo il temibile Locky

Una nuova ondata di ransomware colpisce l’Italia e l’Europa, diffondendo il temibile Locky da Future Time S.r.l.

Da: Future Time S.r.l.  08/06/2016
Parole chiave: Sicurezza Informatica

La telemetria Live Grid® di ESET ha rilevato un nuovo picco di infezioni causate dal ransomware JS/Danger.ScriptAttachment, che nelle ultime settimane ha colpito gli internauti di tutta Europa e che in Italia ha minacciato il 19,3% degli utenti. Danger.ScriptAttachment viene distribuito come allegato email che, una volta aperto, scarica e installa differenti varianti di malware, la maggior parte dei quali costituiti da cripto- ransomware; tra questi alcune famiglie ben note, come ad esempio Locky, il cui scopo è quello di crittografare i dati preziosi chiedendo poi centinaia di euro per decriptare i file. Oltre che in Italia, Danger.ScriptAttachment ha registrato nell’ultimo mese il picco di infezioni in Lussemburgo (45,45%), Repubblica Ceca (32,50%), Regno Unito (32,20%) e Paesi Bassi (30,25%). Con l’11,15% di prevalenza si attesta al secondo posto nella classifica delle minacce in Italia Nemucod, un trojan che reindirizza il browser a uno specifico URL contenente un software malevolo. Il codice del malware viene di solito inserito all’interno di pagine HTML. JS/Danger.ScriptAttachment– rilevato nel 19,26 % delle infezioni Al primo posto della top 5 dei malware di maggio 2016 si attesta JS/Danger.ScriptAttachment, un temibile ransomware distribuito come allegato email che, una volta aperto, scarica e installa differenti varianti di malware, la maggior parte dei quali costituiti da cripto- ransomware; tra questi alcune famiglie ben note, come ad esempio Locky, il cui scopo è quello di crittografare i dati preziosi chiedendo poi centinaia di euro per decriptare i file. Oltre che in Italia, questo malware ha registrato nell’ultimo mese il picco di infezioni in Lussemburgo (45,45%), Repubblica Ceca (32,50%), Regno Unito (32,20%) e Paesi Bassi (30,25%). Win32/TrojanDownloader.Nemucod – rilevato nel 11,16 % delle infezioni Al secondo posto della classifica Win32/TrojanDownloader.Nemucod, un trojan che reindirizza il browser a uno specifico URL contenente un software malevolo. Il codice del malware viene di solito inserito all’interno di pagine HTML. Il picco di infezioni a livello globale si è registrato nell’ultimo mese in Giappone, dove Nemucod ha colpito il 30,57% degli utenti, mentre in Europa la nazione più colpita è stata il Lussemburgo, con il 21,47% di prevalenza, seguita dalla Repubblica Ceca con il 20,19% di prevalenza. Win32/Bayrob – rilevato nel 3,4 % delle infezioni Al terzo posto della top 5 dei malware di maggio 2016 scende Win32/Bayrob, un trojan che si nasconde dietro email fraudolente contenenti file eseguibili che, una volta lanciati, creano una backdoor dalla quale i cybercriminali tengono in ostaggio il PC infetto, rubandone le informazioni sensibili. L’incidenza di Bayrob in Europa è stata particolarmente alta nell’ultimo mese in Spagna (15,45% delle infezioni) e in Austria (13,59% delle infezioni). JS/Danger.DoubleExtension– rilevato nel 2,82% delle infezioni Al quarto posto della classifica JS/Danger.DoubleExtension, una famiglia di malware diffusi via email che presentano una doppia estensione per ingannare l'utente. Double Extention rappresenta una minaccia in forte crescita in Italia, unico paese a livello mondiale ad esserne attualmente colpito. Win32/TrojanDownloader.Wauchos - rilevato nell’1,52% delle infezioni Fanalino di coda nella top 5 di maggio 2016 Win32/TrojanDownloader.Wauchos, un trojan che tenta di scaricare altri malware da Internet e una volta installato diventa eseguibile a ogni avvio del sistema. Può creare ed eseguire un nuovo thread con il suo codice programma e, subito dopo l’istallazione, è in grado di cancellare il file eseguibile originale. Questo trojan acquisisce informazioni e comandi sul sistema operativo, sulle impostazioni di sistema e sull’indirizzo IP del computer da remoto o da Internet. Riesce inoltre ad eseguire programmi e ad aggiungere e cancellare voci dal registro. L’Italia registra la più alta prevalenza a livello Europeo, mentre la più alta prevalenza a livello mondiale si è registrata in Guatemala, (1,66%).

Parole chiave: Sicurezza Informatica

Contatto Future Time S.r.l.

Email - Non fornita

Stampa questa pagina

Altre novità ed aggiornamenti per Future Time S.r.l.

Sicurezza informatica: arrivano in Italia nuove varianti del ransomware Locky, diffuse attraverso il da Future Time S.r.l. thumbnail
29/11/2016

Sicurezza informatica: arrivano in Italia nuove varianti del ransomware Locky, diffuse attraverso il

Secondo i dati degli esperti di ESET, ScriptAttachment ha colpito nell’ultimo mese il 33% degli internauti italiani


Nuova ondata di malware su Skype da Future Time S.r.l. thumbnail
11/11/2016

Nuova ondata di malware su Skype

Nuova ondata di malware su Skype


Password deboli e vulnerabilità software: almeno il 15% dei router domestici non sono sicuri da Future Time S.r.l. thumbnail
07/11/2016

Password deboli e vulnerabilità software: almeno il 15% dei router domestici non sono sicuri

ESET presenta i dati in occasione del lancio dei nuovi prodotti per la sicurezza Internet degli utenti privati ESET NOD32 Antivirus 10, ESET Internet Security 10 ed ESET Smart Security Premium 10


Pericoli online, il 68% dei cittadini britannici sono più attenti alla privacy da Future Time S.r.l. thumbnail
01/11/2016

Pericoli online, il 68% dei cittadini britannici sono più attenti alla privacy

Un nuovo studio di ESET rivela che le donne sono più attente alla loro privacy online rispetto agli uomini


18/10/2016

ESET partecipa al Forum ICT Security 2016

Sotto i riflettori le soluzioni per la sicurezza dedicate al mondo


11/10/2016

La sicurezza informatica al centro della Smart City: ESET partecipa a Futura City 2016

ESET sarà presente negli spazi Municipio, Ospedale e Banca con le soluzioni Eset Endpoint Antivirus, DESlock+ ed Eset Secure Authentication


Scoperta la prima botnet per Android che coinvolge gli utenti di Twitter da Future Time S.r.l. thumbnail
01/09/2016

Scoperta la prima botnet per Android che coinvolge gli utenti di Twitter

Individuato dai ricercatori di ESET con il nome di Android/Twitoor, il programma si diffonde via SMS o URL malevoli, palesandosi sotto forma di app con contenuti a luci rosse o di client SMS/MMS


Individuate cinque nuove vulnerabilità nei dispositivi Mac: i consigli di ESET per non cadere nella da Future Time S.r.l. thumbnail
28/07/2016

Individuate cinque nuove vulnerabilità nei dispositivi Mac: i consigli di ESET per non cadere nella

Come per Stagefright, l'attacco sfrutta alcuni bug presenti nel sistema in cui iPhone e Mac di Apple processano i file di immagine per creare una miniatura


Individuato OS X Keydnap, il nuovo malware in grado di sottrarre le credenziali di dispositivi Mac da Future Time S.r.l. thumbnail
26/07/2016

Individuato OS X Keydnap, il nuovo malware in grado di sottrarre le credenziali di dispositivi Mac

Keydnap sottrae le password del Portachiavi di OS X, creando una backdoor che rimane costantemente in funzione nel sistema.


L’offerta di ESET Multi Device Security Pack diventa ancora più conveniente da Future Time S.r.l. thumbnail
05/07/2016

L’offerta di ESET Multi Device Security Pack diventa ancora più conveniente

L’offerta di ESET Multi Device Security Pack diventa ancora più conveniente La protezione per 2 o 3 dispositivi ora disponibile con un’offerta nettamente migliorativa rispetto ai listini ufficiali


Curiosità e paure degli Italiani sul Deep Web: i dati della ricerca di ESET da Future Time S.r.l. thumbnail
23/06/2016

Curiosità e paure degli Italiani sul Deep Web: i dati della ricerca di ESET

Circa 4,7 milioni di internauti italiani dichiarano di conoscerlo. Dall’indagine emerge però un atteggiamento "conservatore" di grossa paura e diffidenza verso l'internet libero, auspicato solo dal 19% degli intervistati.


Euro 2016, attenzione ai siti web ingannevoli che offrono biglietti a prezzi elevati da Future Time S.r.l. thumbnail
14/06/2016

Euro 2016, attenzione ai siti web ingannevoli che offrono biglietti a prezzi elevati

Visto che la domanda supera l'offerta, i truffatori online stanno cercando di approfittare della disperata voglia dei tifosi di trovare gli ultimi biglietti su Internet.


Sconfitto il ransomware TeslaCrypt: ESET rilascia il tool di decodifica da Future Time S.r.l. thumbnail
23/05/2016

Sconfitto il ransomware TeslaCrypt: ESET rilascia il tool di decodifica

Gli autori del malware hanno consegnato ad un ricercatore di ESET la chiave di decodifica universale


18/05/2016

La protezione dei dati come aspetto essenziale a tutti i livelli della PA: ESET partecipa al Forum

ESET sarà presente alla manifestazione presso lo stand 30F