Olio extravergine di oliva Taggiasca

Olio extravergine di oliva Taggiasca da Azienda Agricola Castelin

Da: Azienda Agricola Castelin  29/11/2011
Parole chiave: Olio extravergine di oliva Taggiasca

    

Zona d'origine:  San Bartolomeo al Mare (IM)
Altitudine:  
s.l.m.
Varietà di olive: 
100% coultivar Taggiasca

Età uliveti:  Plurisecolari
Sistema di raccolta:
  Abbacchiatura manuale tradizionale
Metodo di estrazione : 
Molitura in impianto a ciclo continuo con estrazione a freddo entro 24 ore dalla raccolta

Travasi:  1° travaso dopo mesi 1; 2° travaso a decantazione avvenuta (Primavera), procedura indispensabile per preservare le qualità organolettiche e scongiurare difetti come morchia ecc.

Colore: da giallo a giallo - verde

Odore: fruttato di lieve o media intensità;

Sapore: fruttato con sensazione decisa di dolce e appena percettibile di amarocon retrogusto di pinolo, mandorla e carciofo

Acidita' massima totale espressa in acido oleico, in peso: Inferiore a grammi 0,5 per di olio, spesso rilevati 0,2

Confezioni: Lattine cilindriche  da Litri 0,25, 0,50 e 0,75 Lattine classicheda Litri 2, 3, 5.
Impiego:
  A crudo ideale per pinzimoni e salse consente di esaltare i sapori senza coprirli, in cucina per piatti delicati, fritture e maionese  ITALIA
Conservazione, imbottigliamento e stoccaggio prodotto finito:
In locale climatizzato

Periodo di conservazione:  18 mesi

Nota: Non tutte le olive raccolte sono utilizzate per la produzione dell’olio, quelle ritenute per qualsiasi motivo non idonee sono vendute a frantoi industriali.

Parole chiave: Olio extravergine di oliva Taggiasca

Contatto Azienda Agricola Castelin

Email

Stampa questa pagina