Pecorino Crotonese; ricotta pecorina e vaccina fresca, stagionata o affumicata; Provola vaccina

Pecorino Crotonese; ricotta pecorina e vaccina fresca, stagionata o affumicata; Provola vaccina da Azienda Agricola "Raffaele Maiorano"

Da: Azienda Agricola "Raffaele Maiorano"  26/09/2011
Parole chiave: alimenti, Formaggio, Latticini

Pecorino. Prodotto di punta della tradizione casearia crotonese, da secoli presente sulla tavola dei più raffinati buongustai. È un formaggio a pasta dura, semicotto, prodotto con latte di pecora intero. La pasta è di colore bianco o paglierino con struttura compatta, il gusto caratteristico presenta un aroma delicato e armonico nel fresco, sapido e relativamente piccante in quello stagionato. Nella stagionatura il prodotto viene “cappato” con olio d'oliva extra vergine che, creando una crosta di colore giallognolo, indica l'avvenuta maturazione.

Ricotta. Ottenuta attraverso la coagulazione delle proteine del siero del latte, cioè della parte liquida del latte che si separa dalla cagliata durante la caseificazione, alla fine è morbida, delicata e consegnata nei punti vendita ancora calda. E' un'eccellente fonte di proteine (contenute nel siero) che hanno un valore biologico superiore a 90, più alto di quelle della carne. Ha però un contenuto di grassi e calorie abbastanza bassi. L'azienda produce sia ricotte pecorine che vaccine; I grassi contenuti nel latte di pecora sono più aromatici e le particelle, essendo più piccole, conferiscono maggiore digeribilità..

Parole chiave: alimenti, canestrato crotonese, Formaggio, Latticini, Pastorizzazione Latte, Pecorino, pecorino crotonese, pecorino di grotta, provola provole, ricotta affumicata pecorina vaccina, Ricotte, stagionatura grotta,

Contatto Azienda Agricola "Raffaele Maiorano"

Email

Stampa questa pagina