campane

campane da "Colaci" Impianti Ecclesiali

Da: "Colaci" Impianti Ecclesiali  06/09/2008
Parole chiave: Campana, Campane, Automazione Campane

Salire per campanili non è molto piacevole.
L'abbandono e l'incuria regnano sovrani.
Ci si inerpica su per questi gradini angusti, illuminati da qualche rara lampadina che insiste a funzionare e si arriva alla torre campanaria dove i piccioni la fanno da padrone.
Ferraglia, trapani saldatrici prendono a quel punto il sopravvento. Tagliano, tirano, saldano, incastrano: secoli di lento lavorio e dedizione vanno in fumo. Si tagliano le corde, si recidono gli antichissimi ceppi e, finalmente, il moderno la fa da padrone. Il vecchio sacrestano non serve più. Sono i motori che, avvinghiate con le catene le campane, le strattonano fino a farle suonare. Ogni tiro è uno strappo che fa sobbalzare, poi, trovata l'andatura, le campane tornano a suonare come una volta.
Per terra rimangono le corde unte dai calli di generazioni di campanari.
Non mi piace andar su per campanili.

Parole chiave: Automazione Campane, Campana, Campane

Contatto "Colaci" Impianti Ecclesiali

Email

Stampa questa pagina