Modello Organizzativo 231/2001

Da: BonfiglioConsulting  11/11/2014
Parole chiave: Sicurezza Sul Lavoro, Valutazione Dei Rischi, Formazione Sicurezza

Il decreto U00183 del 9 Maggio 2013, del Presidente della Regione Lazio prevedeva che entro il 30 settembre 2013, ogni Azienda Sanitaria Locale acquisisse da parte delle strutture sanitarie accreditate, una dichiarazione attestante l’adesione ad un Codice Etico (adottabile sulla base di un modello proposto dalla Regione) e il contestuale impegno di adottare un proprio Modello Organizzativo di cui al D.Lgs.231/01 in materia di prevenzione dei reati, entro la fine del 2014 (posticipato al 31/03/2015 con DCA n.261 del 06/08/2014). Il Modello Organizzativo dovrà descrivere le regole interne adottate dalla struttura per prevenire i reati indicati dal DLgs 231/2001, ovverosia l’assetto organizzativo, i risultati della valutazione dei rischi reato, le procedure strumentali al funzionamento dei processi caratteristici (es. acquisti, conferimento di incarichi di consulenza, ecc…), i protocolli adottati per la gestione dei rischi in riferimento ad aree caratteristiche (es. flussi e debiti informativi, tariffazione, somministrazione dei farmaci, cura degli ospiti, salute e sicurezza sul posto di lavoro, smaltimento rifiuti, ecc...) ed i flussi informativi verso l’organismo di vigilanza interno costituito per vigilare sull’efficicaia del modello organizzativo stesso. L’adozione del Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo oltre ad assolvere agli obblighi connessi con l’accreditamento rappresenta una opportunità per le strutture sanitarie di definire un modello di organizzazione e controllo che le tuteli dalle sanzioni previstedal D.Lgs.231/01, e potrà far beneficiare alle strutture della riduzione dei premi INAIL, in virtù della presunzione di rispetto della normativa in materia di sicurezza sul lavoro (di cui al Testo Unico 81/08).

Parole chiave: accreditamento, Formazione Sicurezza, Modello Organizzativo 231, reati amministrativi, Sicurezza Nei Luoghi Di Lavoro, Sicurezza Sul Lavoro, Valutazione Dei Rischi,

Contatto BonfiglioConsulting

Email

Stampa questa pagina

Altri prodotti e servizi per BonfiglioConsulting

Corsi e.Learning con la piattaforma "Scuola della sicurezza" da BonfiglioConsulting thumbnail
09/04/2013

Corsi e.Learning con la piattaforma "Scuola della sicurezza"

Con la paittaforma "Scuola della Sicurezza" ed i suoi corsi puoi erogare una formazione di elevato rigore didattico e con


APD001 - Kit Corso 4 ore per addetto antincendio da BonfiglioConsulting thumbnail
07/03/2012

APD001 - Kit Corso 4 ore per addetto antincendio

Gestire la formazione degli addetti alla squadra antincendio anche nelle attività a basso e medio rischio non è più un problema! Con il ”Corso 4 ore”  l’azienda acquista un bagaglio di conoscenze utilizzabile per la formazione di tutti gli addetti, nei tempi più congeniali, ripetibile nel tempo. Realizzato secondo le disposizioni del D.M. 10.3.98, risponde ai contenuti di formazione per le attività a basso rischio di incendio. Il percorso didattico è studiato per durare 4 ore ed è gestibil


Formazione dei lavoratori sulla sicurezza da BonfiglioConsulting thumbnail
02/03/2011

Formazione dei lavoratori sulla sicurezza

basso costo; impatto organizzativo contenuto; alta qualità; avvenuta formazione certificata; utilissima per nuove assunzioni; fruibile anche da un solo lavoratore