X-790

X-790 da nannini mario la meccanica

Da: nannini mario la meccanica  25/12/2011
Parole chiave: Assistenza Tecnica

I comuni collari in commercio circondano il collo del paziente ma l'assenza di design e ergonomia riduce la capacità d'immobilizzazione della zona cervicale. I collari cervicali sono comunemente considerati un monito al paziente a minimizzare i movimenti fino al momento della rimozione da parte del medico. L' innovazione dell'XCOLLAR è basata sul concetto di SPLINTING, nella parte posteriore sostiene la zona occipitale sopra la vertebra C1 fino oltre la vertebra C7. Nella parte frontale il sistema sostiene il mento e mandibola fino alla parte superiore dellosterno IMMOBILIZZAZIONE SUPINA IN POSIZIONE DI RITROVAMENTO PAZIENTE: Se il capo del paziente non è riposizionabile in "POSIZIONE NEUTRA" l'operatore deve improvvisare per ottenere una minima stabilizzazione, in quanto i collari attualmente in commercio sono disegnati per essere apllicati solo in " POSIZIONE NEUTRA " L'XCOLLAR permette, grazie alle regolazioni bilaterali e verticali micrometriche e assimmetriche, di immobilizzare il paziente nella posizione in cui lo si trova così da ridurre manipolazioni del paziente che accusa dolore nella zona cervicale evitando di AGGRAVARNE le condizioni

Parole chiave: Assistenza Tecnica