Pancetta di Suino Nero dei Nebrodi

Da: TerraMadre.it  18/11/2010
Parole chiave: Salumi, suino nero dei nebrodi

 Adattamento all’ambiente e selezione dell’allevatore sono le principali componenti di un processo evolutivo secolare, che caratterizzano il suino nero dei Nebrodi. E’ un animale rustico, un instancabile camminatore e un ottimo pascolatore. Il suo mantello è nero, con robuste setole sul dorso, che assumono la forma di criniera. Ha la testa lunga a profilo diritto. Il tronco è poco sviluppato, gli arti sono lunghi e robusti con unghielli resistenti. La riproduzione avviene allo stato libero ed i suinetti nati si alimentano con latte materno fino allo svezzamento, poi si alimentano pascolando nei ricchi e nutrienti boschi di quercia, entrando a far parte integrante della fauna dei Nebrodi. Questi animali vivono quasi esclusivamente allo stato brado, nutrendosi di erbe, radici, ghiande, frutti spontanei, ecc. Le sue carni, in conseguenza del tipo di allevamento e della particolare alimentazione, presentano spiccate doti di qualità e genuinità; vengono consumate fresche o trasformate in salami, prosciutti, capocolli e pancetta.

Parole chiave: Salumi, suino nero dei nebrodi