studio TResse

studio TResse da studio TResse

Da: studio TResse  21/04/2008
Parole chiave: Amministrazione Immobili, studio TResse

Mission
La mission di studio TResse si concretizza con l’ espletamento delle seguenti funzioni:
→Amministrazione condominiale ai sensi art. 1130 c.c. Le prestazioni ordinarie dell’ amministratore pertanto sono:
1)Eseguire le deliberazioni assembleari dei condomini e curare l’ osservanza del regolamento di condominio. (ns. commento: Una delle funzioni
principali di chi amministra, per conto di altri, è quella di tradurre in realtà concreta la volontà ed il comando dell'amministrato e sotto questo
aspetto è obbligazione primaria del rappresentante quella di eseguire il mandato in modo conforme alla volontà del rappresentato )
2)Disciplinare l’ uso delle cose comuni e la prestazione dei servizi nell’ interesse comune, in modo che ne sia assicurato il miglior godimento a tutti i
condomini.
3)Riscuotere i contributi ed erogare le spese occorrenti per la manutenzione ordinaria delle parti comuni dell’ edificio e per l’ esercizio dei servizi
comuni.
4)Compiere gli atti conservativi dei diritti inerenti alle parti comuni dell’ edificio, egli alla fine di ciascun anno, deve rendere il conto della sua
gestione.
5)Rappresentanza processuale disciplinata dall’ art. 1131 c.c.
6)Obbligo del rendiconto della gestione. Il rendiconto annuale deve essere presentato all'assemblea dei condomini, in sede di riunione
ordinaria,allaquale spetta il compito di controllare l'operato dell'amministratore, approvando (o non approvando) il bilancio consuntivo.
7)Obbligo di tenere la contabilità. La gestione di qualsiasi condominio comporta una serie di operazioni contabili in relazione alle riscossioni
edallespese che vengono effettuate nel corso di ciascun esercizio: la legge pone a carico dell'amministratore il preciso obbligo di riscuotere i
contributi dovuti dai condomini, di erogare le spese necessarie per la manutenzione dell'edificio e per i servizi comuni nonché quello di rendere,
come già detto, il rendiconto annuale della sua gestione.
8)L’ obbligo di presentare i documenti giustificativi delle spese. L’ amministratore, per adempiere al proprio incarico correttamente, non può
esimersi dal documentare, in maniera precisa, le spese affrontate per il condominio.
9)Obbligo di effettuare l’ inventario dei beni ( parti comuni ).
10)Obbligo di tenere i registri.
→Gestione locazioni immobili ai sensi leggi 431/98 e 392/78
→Coadiuvare il lavoro delle imprese edili costruttrici durante la fase di nascita del condominio, al verificarsi delle condizioni indicate dalla legge,
ovvero nel caso di acquisto delle varie unità immobiliari di un edificio da parte di soggetti diversi, a prescindere dalla volontà espressa dai singoli
acquirenti ed indipendentemente dalla loro consapevolezza circa l’esistenza, sul piano giuridico, della “condominialità” del fabbricato ( Sent. Cass.
Civ., sez II, 11maggio 1981, n. 3105)
→Consulenza a persone fisiche e giuridiche che si trovino ad affrontare questioni di ordine legale strettamente collegate con le molteplici
problematichecondominiali.
L’ufficio Legale, composto da un pool di legali specializzati in materia, che operano in stretta collaborazione con esperti
diamministrazione condominiale, è in grado di fornire con competenza e serietà: ·
Pareri legali ·
Recupero crediti ·
Patrocinio in cause attive e passive ·
Assistenza per conciliazioni ed arbitrati ·
Valutazione della legittimità delle delibere ed impugnazioni
→Particolare attenzione è rivolta alle esigenze di natura tecnica assumendo incarico di : ·
Redazione e revisione tabelle millesimali e regolamenti di condominio/supercondominio ·
Redazione di capitolati di appalto ·
Redazione di perizie ( giurate e non, anche di “parte” in procedimenti giudiziari) ·
Progetti di restauro conservativo ·
Direzione lavori ·
Piani di sicurezza e coordinamento ( Dec. Leg. 494/96 e sgg.)

Parole chiave: Amministrazione Immobili, studio TResse