INDAGINE GEORADAR

INDAGINE GEORADAR da IGEO

Da: IGEO  02/03/2010
Parole chiave: Scavi Archeologici, indagini elettromagnetiche, ricerca sottoservizi

L’ Indagine Georadar sfrutta la propagazione e la riflessione delle onde elettromagnetiche all’interno del terreno.
Le applicazioni della metodologia radar sono:

- localizzazione e mappatura dei sottoservizi;
- localizzazione di oggetti sepolti (fusti, macerie, rifiuti, discariche abusive, etc);
- localizzazione e mappatura di beni archeologici e monumentali come strutture e resti sepolti di qualsiasi natura (tombe, cripte, locali abbandonati, etc);
- individuazione di cavità;
- indagini prescavo non invasive;
- indagini su strutture murarie e ricerca di armature di rinforzo;
- verifica di rivestimenti e pavimentazioni in galleria, viadotti, aeroporti, etc…;
- determinazione della natura e della geometria del substrato roccioso e individuazione di discontinuità di varia natura (stratificazione, fratturazione etc…);
- determinazione dello spessore di coltri di ghiaccio.

Parole chiave: indagini elettromagnetiche, ricerca sottoservizi, Scavi Archeologici