I “SAMURAI” al Palazzo Reale di Milano: “nutriti d’Arte” con BuonChef!

I “SAMURAI” al Palazzo Reale di Milano: “nutriti d’Arte” con BuonChef! da RistoChef S.p.A.

Da: RistoChef S.p.A.  11/03/2009
Parole chiave: Risorse Umane, Collettività, Soluzioni Per Le Risorse Umane

Uno Chef-d’Oeuvre ossia un “Capolavoro di Promozione”, come recita il claim dell’iniziativa di marketing culturale avviata da RistoChef ormai da alcuni anni e che vede coinvolti numerosi partner sul territorio nazionale. A Milano la prossima iniziativa in programma è stata realizzata in collaborazione con Fondazione Mazzotta e Palazzo Reale in occasione di uno degli eventi culturali più significativi del momento: la mostra “Samurai” che si terrà a Palazzo Reale dal 25 febbraio 2009.  
Armature, elmi, ed accessori della Collezione Koelliker saranno il fulcro dell’esposizione dedicata al mito dei Samurai nel periodo Edo della storia giapponese: una mostra unica nel suo genere ed assolutamente senza precedenti in Europa.  
Si tratta di un’occasione per avvicinare questa complessa cultura che RistoChef offre ai suoi 180.000 Clienti finali, garantendo uno sconto esclusivo sul biglietto di ingresso grazie allo speciale coupon che verrà inserito nei carnet dei Buoni Pasto BuonChef e BuonChef CLUB emessi dalla società.  
La promozione è anche…gustosa: conservando il biglietto della mostra ed esibendolo insieme ai Buoni Pasto, una dolce offerta attenderà i Clienti al vicino punto vendita Autogrill-“Ciao” al Duomo Store.  
Le iniziative di marketing culturale, avviate da RistoChef  nel 2002 e caratterizzate dall’utilizzazione dei coupon Chef-d’Oeuvre, consentono di fruire di sconti e agevolazioni esclusive presso un network di istituzioni altamente rappresentative del panorama culturale italiano: tra queste Scuderie del Quirinale di Roma, Palazzo Diamanti di Ferrara, Palazzo Ducale di Genova, Peggy Guggenheim e Fondazione Giorgio Cini di Venezia, MART di Trento, solo per citarne alcune, oltre alle strutture oggetto delle attenzioni del Fondo Ambientale Italiano (F.A.I.) del quale RistoChef è Golden Donor dal 2008.  
La volontà di comunicare e promuovere l’Arte e la Cultura con strumenti a diretto contatto con un vasto numero di potenziali fruitori (come in tal caso gli oltre 180.000 Clienti finali dei Buoni Pasto BuonChef) rientra a pieno titolo nel più ampio quadro delle numerose attività di R.S.I. (Responsabilità Sociale d’Impresa) avviate da RistoChef che, per prima nel settore di appartenenza, ne ha dato esaustiva rendicontazione in un Bilancio di Responsabilità Sociale e che nel 2005, tra le poche aziende italiane impegnate sul tema, ha ottenuto la certificazione etica SA8000:2001.  
Per maggiori informazioni: http://www.buonchef.it/d_oeuvre.asp

Parole chiave: Collettività, Risorse Umane, Soluzioni Per Le Risorse Umane, Voucher Culturali,