Voucher Sociali Elettronici per il Comune di Terni

Voucher Sociali Elettronici per il Comune di Terni da RistoChef S.p.A.

Da: RistoChef S.p.A.  23/07/2008
Parole chiave: Buoni Servizio / Voucher Sociali, Card Elettroniche,

RistoChef ha da tempo ampliato la gamma dei servizi offerti (l’azienda è una delle realtà leader in Italia nel settore dell’emissione di titoli di legittimazione cartacei ed elettronici con i Buoni Pasto a marchio BuonChef) proponendo una soluzione agile e funzionale anche nel segmento emergente dei Voucher Sociali dei quali le Amministrazioni Pubbliche possono avvalersi in luogo delle tradizionali dazioni di denaro, distribuendo titoli sostitutivi di prestazioni economiche accettati da una Rete di Punti di Servizio Accreditati (market, farmacie, negozi di abbigliamento, trasporti, cooperative di assistenza domiciliare).
Evidente il vantaggio economico per la spesa pubblica destinata ai Piani di Assistenza: l’impiego dei Voucher Sociali consente un preciso monitoraggio delle risorse destinate al Welfare che la corresponsione di denaro - come spesso ancora avviene - non rende possibile. Con l’introduzione dei Voucher Sociali i Beneficiari dei Piani di Assistenza, utilizzatori finali dei titoli, dispongono di una più vasta Rete di realtà accreditate presso le quali fruire solo ed esclusivamente dei servizi previsti dai Servizi Sociali del Comune di residenza e sono in tal modo coinvolti con senso di maggiore responsabilizzazione nel perseguimento delle finalità previste dal piano di intervento (si pensi all’acquisto monitorato dei prodotti per la corretta alimentazione dei neonati).
Il Comune di Terni si colloca tra quelle Amministrazioni locali italiane dimostratesi più attente alle evoluzioni legislative, operative e tecnologiche destinate a migliorare l’organizzazione di questo tipo di servizi.
Questi obiettivi, nel caso ternano, sono ancor più perseguibili atteso che la scelta operativa è caduta sulla soluzione del Voucher Sociale Elettronico: una pratica Smart Card, equipaggiata con un microchip, sostituisce il tradizionale carnet dei Buoni Sociali cartacei e diventa come una nuova “moneta sociale” utilizzabile nei Punti di Servizio Accreditati che, aderendo al circuito ALLRight Welfare Card, (marchio con il quale RistoChef opera nel settore dei servizi di assistenza sociale resi mediante emissione di titoli elettronici) vengono dotati di un apposito terminale POS corredato dal software necessario alla gestione delle transazioni elettroniche.
RistoChef ha allestito nel territorio di Terni una Rete di P.S.A. (Punti di Servizio Accreditati) abilitati all’accettazione dei Voucher ALLRight e circa 200 sono i nuclei familiari o i singoli Beneficiari di questa soluzione cui è ora assicurata una fruizione più efficace dei servizi previsti dal programma di Welfare.
Commentando l’avvio del servizio a Terni (un contratto biennale per un importo di circa 200.000,00 euro), il Responsabile Commerciale di RistoChef-Divisione ALLRight, Emanuele Cipriani, si è così espresso: “L’azienda prosegue nella strategia di ampliamento della propria offerta, incentrata sulle sinergie rese possibili dal nostro know-how consolidatissimo quale è quello dell’organizzazione di network per la gestione di servizi destinati alle Collettività, per il quale vantiamo una profonda esperienza dimostrata da oltre 60.000 realtà affiliate. Con il marchio ALLRight ci proponiamo ormai da tempo sul mercato dei servizi di Welfare come interlocutori professionali in grado di assicurare trasparenza e costante monitoraggio degli obiettivi sociali che gli Enti intendono conseguire e ciò anche grazie a soluzioni tecnologiche all’avanguardia come quella dei Voucher Sociali Elettronici ospitati su apposite Smart Card da noi emesse con il marchio “ALLRight Welfare Card” che hanno avuto importanti riscontri sul territorio nazionale ed hanno assicurato rilevanti economie gestionali agli Enti che hanno prescelto questa soluzione operativa”.

Parole chiave: Buoni Servizio / Voucher Sociali, Card Elettroniche,