Dinamometri secondo legge 626/94

Dinamometri secondo legge 626/94 da Sinergica Soluzioni Srl

Da: Sinergica Soluzioni Srl  23/04/2007
Parole chiave: Dinamometri, Macchine Per Prove Di Fatica

Il decreto legislativo 626/94 sulla saluta e sicurezza in ambito lavorativo prevede , al titoloV , l'obbligo , da parte del datore di lavoro , di valutare il rischio indotto dalle operazioni di TRAINO E SPINTAnellamovimentazione manuale dei carichi. Attualmente l'unica possibilità valutativa è fornita da una larga serie si studi sintetizzati da SNOOK e CIRIELLO : " per ciascuna azione di traino e/o di spinta misurata sono indicati i valori limite di forza applicata sia nel momento iniziale che nella fase di mantenimento".La qualificazione delle forze effettivamente applicate richiede il ricorso ad appositi strumenti di misura ( DINAMOMETRI ) da utilizzare NELLE REALI CONDIZIONI OPERATIVE. Tale procedura è indicata nelle linee guida regionali per l'applicazione del d.l. 626/94 a cura del coordinamento delle regioni e con la collaborazione dell'Istituto Superiore di Sanità. L'uso del dinamometro è quindi indispensabile per calcolare gli INDICI DI ESPOSIZIONE così come proposto dal sopracitato documento. Il dinamometro SIN96E , grazie alla varietà di agganci di cui dispone ed alla dislocazione ergonomica delle impugnature , è in grado di misurare gli sforzi nelle reali condizioni operative. I casi più frequenti di utilizzo del dinamometro SIN96E sono : valutazione delle operazioni di traino / spinta di carrelli , transpallet ecc. in area logistica , commerciale ed industriale su diversi tipi di pendenze e terreni valutazione delle operazioni di traino / spinta in ambito ospedaliero , ad esempio : barelle , letti di degenza , carrozzine ecc. valutazione delle operazioni di traino / spinta di strumenti su ruote il dinamometro 626/94 può essere utilizzato per la misura dello sforzo durante le azioni di sollevamento di carichi

Parole chiave: Dinamometri, Macchine Per Prove Di Fatica