MARGHERITA LEONI ESPONE NEL SALONE SPY HAIR DI VIA SANTA SOFIA, 1 MILANO

MARGHERITA LEONI ESPONE NEL SALONE SPY HAIR DI VIA SANTA SOFIA, 1 MILANO da SPY HAIR

Da: SPY HAIR  17/12/2008
Parole chiave: SPY HAIR MARGHERITA LEONI

Poche, scarne note per introdurre il mondo di Margherita Leoni, e il suo modo di intendere l’arte e la natura. Un modo semplice, lontano da tecnicismi ed esaltazioni, ma vissuto con la normalità quotidiana che si unisce all’amore e alla passione che permea totalmente il suo lavoro in costante contatto con la bellezza, i profumi, i suoni e i rumori autentici e veri che solo la natura sa esprimere appieno.
Non si diventa ritrattisti della natura per caso. Dipingere le forme della natura significa cercare di capirle, gustarle, vuol dire provare a comprendere meglio come vivono e per questo fare la loro conoscenza, vivere, gioire, innamorarsi, lasciarsi amare dal soggetto che in quel momento chiede la nostra attenzione e soffrire con esso, sentire gli stessi insetti che convivono con lui, condividere la stessa pioggia, lo stesso sole e la stessa aria. Il mestiere del pittore naturalista va inventato giorno per giorno, così come sono in continua evoluzione le piante che a loro volta cambiano e che ogni pennellata mette in luce una particolarità, un “soffio”, quel “grido di vita” che appartiene ad ognuna. Da questo “sentire” ogni singola pianta nascono i “dipinti della natura” di Margherita Leoni che, con la medesima naturalezza, ritrae ad acquerello le specie spontanee che si trovano negli Orti botanici, così come in collezioni private, oppure abbarbicata su una piattaforma di legno appesa a un albero, all’interno della foresta atlantica. Nessun impeto da Indiana Jones o da Donna Avventura, quindi, ma la serena semplicità del naturalista, unita alla sensibilità dell’artista che si accosta al proprio lavoro con occhi puri, pronti a cogliere i messaggi lanciati dal mondo circostante e a viverne l’intensa e sempre nuova emozione. A questo punto la pianta rara, o quella in via di estinzione, non è più importante delle altre, questo autentico omaggio alla natura del Brasile diviene un modo per provare sensazioni, brividi ed emozioni, avvicinare l’uomo alla meravigliosa biodiversità della Terra.

Parole chiave: SPY HAIR MARGHERITA LEONI