Milano 3 aprile 2008: Mostra dell'artista Andrea Morreale

Milano 3 aprile 2008: Mostra dell'artista Andrea Morreale da SPY HAIR

Da: SPY HAIR  28/12/2008
Parole chiave: Spy hair: Andrea Morreale

Nella suggestiva cornice del salone Spy Hair, verrà inaugurata il 3 aprile la mostra -Riflessi pittorici liquidi- dell'artista Andrea Morreale curata da Nina Koklar.

Un evento interattivo creato in uno spazio dove i colori sgargianti, la preziosità dei liquidi contenuti in bottiglie di cristallo con forme classiche e dal design innovativo e l'utilizzo di elementi luce danno vita a delle vere e proprie installazioni d'arte. Morreale riunisce, infatti, varie forme di espressione artistica creando una sintesi tra pittura e architettura attribuendo alla sua opera un'impronta concettuale.
Le cornici dei quadri si sviluppano in profondità creando superfici sulle quali poggiano bottiglie contenenti liquori e distillati dai colori vivaci e brillanti la cui lucentezza viene esaltata dalla luce artificiale di led, sapientemente celati, che si accendono e si spengono al semplice battito di mano proiettando giochi di luce su tele.

Il concept di Spy Hair si incontra in una virtuosa liason con l'arte di Andrea Morreale: esplorare l-evoluzione delle forme e del colore, dare voce alla creativitá, curare il dettaglio.

Spy Hair, nuovo punto di riferimento nel centro di Milano per coloro che sono alla ricerca di un servizio
total look. Caratterizzato da un innovativo concept che prevede la creazione di un fil rouge tra l'-arte- della costruzione di un look vincente secondo lo stile e la personalità del cliente e l'arte vera e propria.
Arduino Avantaggiato e Renato Picassi, titolari di Spy Hair, desiderano, infatti, rendere il salone uno spazio polifunzionale dove si incontrano le tendenze nello stile e nell'arte creando una sinergia tra l'estro creativo dello staff, costituito da professionisti dell'immagine, e quello degli artisti che espongono di volta in volta le loro opere.
Andrea Morreale. Nato nel 1973 a Lugano. Si diploma all'Accademia di Brera. Vive e lavora fra Campione d'Italia e Reggio Emilia dove da alcuni anni si dedica alla pittura. Ha esposto a: Villa Sommaruga di Cernobbio, Banca Fideuram di Como, Camelot Club di Reggio Emilia, Galleria Civica Campione d'Italia e Casino' di Campione. La pittura di Andrea Morreale tende a fare emergere le potenzialità del gesto, della materia e del colore. Le sue opere prendono spunto da emozioni, da riflessioni o da momenti vissuti in cui la tela diventa a tutti gli effetti lo spazio per la proiezione di pensieri e stati d'animo nella quale mette in atto un dialogo su tematiche profonde. Ogni colore, segno, pennellata, riveste un preciso significato: il colore e' gioia, energia, slancio, in ogni caso sempre l'espressione di un momento vissuto o prefigurato e il dipinto un insieme di vibrazioni della realtà.

Parole chiave: Spy hair: Andrea Morreale