Rivettatrice CAP 16

Rivettatrice CAP 16 da Capmac

Da: Capmac  19/01/2009
Parole chiave: Rivettatrici, rivettatrice, macchine rivettatrici

La CAP 16 è una rivettatrice mono-ribattino, ideale per l'utilizzo di ribattini auto-foranti oppure parti pre-forate.

L’operatore lavora seduto oppure in piedi. Posiziona le parti da rivettare ed avvia il ciclo di lavoro con il pedale. E' possibile rivettare sia parti molto grandi che piccole. Ad esempio: manici lunghi 320 mm, coperchi Ø 700 mm e recipienti Ø 40 mm.

E' una macchina molto silenziosa e sicura: con accostamento pneumatico del premilamiera, dispositivo aspirazione e raccolta sfridi. Le regolazioni sono semplici ed accessibili dal fronte macchina (compreso l'alimentatore ribattini). La meccanica è d'avanguardia, a bassa usura e richiede poca manutenzione.

E' una macchina orientata al cliente per ridurre fermi, scarti di produzione e tempi di regolazioni ed attrezzaggio; ad esempio, si configura automaticamente in base al tipo di prodotto (spessore, qualità), esegue il controllo presenza e ricarico automatico del ribattino, interrompe il ciclo in caso di anomalia senza quindi danneggiare le parti da rivettare.

Tutti gli automatismi della macchina sono gestisti da un PLC.

Sono inoltre disponibili in opzione accessori di ausilio all'operatore quali : piastre porta pezzo regolabili, centratori laser, trasduttori di pressione per la certificazione delle forze di ribaditura.

La Cap 16 è fornita con marchio “CE” e risponde ai requistiti delle Direttiva Macchina 98/37/CE e successive modifiche. La sicurezza dell'operatore è garantita in particolare da un dispositivo “salva-mani”.

Parole chiave: macchine rivettatrici, rivettatrice, Rivettatrici