detrazione 55% Finnziaria 2008 semplifica tutto

detrazione 55%  Finnziaria 2008 semplifica tutto da infissi design MATERA

Da: infissi design MATERA  14/03/2008
Parole chiave: Infissi, Porte Blindate, Legno

L'agevolazione consiste nella detrazione d'imposta del 55% delle spese sostenute per realizzare interventi di riqualificazione energetica degli edifici, parti di essi o unità immobiliari, riguardanti strutture opache verticali e orizzontali, finestre comprensive di infissi, che rispettino i requisiti di trasmittanza termica nella Tabella 3 della L. 269/2006Possono usufruire della detrazione tutti i contribuenti residenti e non che possiedono a qualsiasi titolo l'immobile oggetto di intervento, come persone fisiche compresi artigiani e liberi professionisti, contribuenti che hanno redditi da impresa (persone fisiche, società di persone e capitali), associazioni tra professionisti, enti pubblici e privati che non svolgono attività commerciale. Tra le persone fisiche rientrano anche quelli che hanno un qualsiasi diritto reale sull'immobile, condomini per interventi sulle parti comuni, gli inquilini, chi ha l'immobile in comodato. Possono godere dell'agevolazione del 55% anche i familiari che convivono con il possessore o detentore dell'immobile oggetto di intervento. (coniuge, parenti entro il 3° grado e gli affini entro il 2° grado).

Eliminazione obbligo di attestato energetico per sostituzione finestre e installazione pannelli solari (Art. 2, comma 18)

Per fruire delle detrazioni del 55% previste dal comma 345 della Finanziaria 2007, limitatamente alla sostituzione di finestre comprensive di infissi in singole unità immobiliari, e al comma 346, relativo all’installazione di pannelli solari termici, non è richiesta la documentazione di cui all’articolo 1, comma 348, lettera b), della medesima Finanziaria 2007, cioè l’attestato di qualificazione energetica.Inoltre, i valori limite di fabbisogno di energia primaria annuo per la climatizzazione invernale, ai fini dell’applicazione del comma 344 della Finanziaria 2007, e i valori di trasmittanza termica ai fini dell’applicazione del comma 345, saranno definiti con decreto del Ministro dello sviluppo economico entro il 28 febbraio 2008.Per tutti gli interventi la detrazione può essere ripartita in un numero di quote annuali di pari importo non inferiore a tre e non superiore a dieci, a scelta irrevocabile del contribuente, operata all’atto della prima detrazione (leggi tutto).

Parole chiave: Infissi, Infissi In Alluminio, Legno, Persiane, Porte Blindate, Portoni, Ristrutturazioni, Serramenti In Alluminio, Serramentisti Serramenti In Pvc, Tapparelle