Eliminazione del Freon 22-ASHRAE NAME "R22"

Da: ERRETI Refrigerazione  29/10/2011
Parole chiave: Climatizzazione, Refrigerazione Industriale, Impianti frigoriferi

   Dal 1 gennaio 2010 non è più possibile produrre e vendere climatizzatori contenenti idroclorofluorocarburi (HCFC), il più noto dei quali, commercialmente parlando, è il FREON 22 (R 22). Ne è vietato l’utilizzo anche per le operazioni di manutenzione. In caso di perdite, ecco come si può procedere:- ricorrere ad un fluido refrigerante compatibile con la propria tipologia di impianto (drop-in);- effettuare un’operazione di retrofit, cioè utilizzare FREON di nuova generazone; il retrofit comporta però la necessaria modifica dell’impianto esistente. Il D.P.R. 147/06, che recepisce il Regolamento Europeo 842/2006, regola inoltre la manutenzione dei condizionatori contenenti idroclorofluorocarburi (HCFC), obbligando a verifiche periodiche in relazione alla quantità di refrigerante contenuto nel circuito. La tracciabilità della manutenzione dovrà essere garantita dalla compilazione del “Registro di Impianto”, così come previsto nel Decreto. Per tutte queste operazioni è consigliabile rivolgersi ad aziende che abbiano il know-how tecnico e l’attrezzatura adatta.La "RT refrigerazione" è in grado di affrontare ogni aspetto legato alla vita del vostro impianto di condizionamento.

Parole chiave: Climatizzazione, Condizionamento Aria, Impianti frigoriferi, Manutenzione Sistemi Refrigeranti, Refrigerazione Industriale, ultracongelatori -86°C