Il laser per la presbiopia

Il laser per la presbiopia da Pascotto - Istituto per la Salute degli Occhi

Da: Pascotto - Istituto per la Salute degli Occhi  21/02/2010
Parole chiave: Presbiopia, Laser femtosecond

CHIRURGIA REFRATTIVA

Pubblicato in OculisticaPascotto.it il 20 febbraio 2010

Il laser femtosecond è efficace nella presbiopia

BUDAPEST, Ungheria — In base ai dati raccolti da uno studio multicentrico in Germania, il laser femtosecond IntraCor ha dimostrato risultati validi e stabili nella correzione della presbiopia.

La tecnica permette la correzione "intrastromale", senza creazione del cosiddetto "flap", usando il laser femtosecond Femtec (Technolas Perfect Vision) per rimodellare la cornea senza intaccare la superficie.

"Le caratteristiche refrattive della cornea, in tal modo, si modificano, determinando un significativo miglioramento della visione da vicino ed una buona qualità visiva alle distanze intermedie, senza creare problemi nella visione da lontano," ha dichiarato il dottor Mark Tomalla al convegno invernale dell'European Society of Cataract and Refractive Surgeons.

In un gruppo di 21 pazienti, è stato riportato un guadagno medio di 6 righe nella visione da vicino, mentre la visione in lontananza è migliorata in media di due righe sulla tabella luminosa (ottotipo). Nessun paziente ha riportato una riduzione dell'acutezza visiva.

Non c'è stata riduzione della sensibilità al contrasto e, ha dichiarato il dottor Tomalla, i pazienti erano "notevolmente soddisfatti per la procedura."

Nell'aprile del 2009, la tecnica IntraCor ha ottenuto il marchio CE per la correzione della presbiopia e dell'ipermetropia di grado lieve.

"Presto cominceremo nuovi studi su casi di miopia, ipermetropia ed astigmatismo," ha concluso il dottor Tomalla.

Antonio Pascotto

Parole chiave: Laser femtosecond, Presbiopia

Contatto Pascotto - Istituto per la Salute degli Occhi

Email

Stampa questa pagina