Prendersi cura degli occhi

Prendersi cura degli occhi da Pascotto - Istituto per la Salute degli Occhi

Da: Pascotto - Istituto per la Salute degli Occhi  11/05/2008
Parole chiave: Miopia, Calo Della Vista, Visita Oculistica Napoli

Prendersi cura degli occhi

Non è un segreto che le lunghe ore di lavoro che trascorriamo davanti al computer in uffici con aria condizionata comportano un "pedaggio" per il nostro organismo, specie per i nostri occhi.

Gli occhi sono organi molto attivi e sensibili: facilmente possono affaticarsi, irritarsi e
gonfiarsi, soprattutto se associati ad una dieta scadente ed alla mancanza di esercizio fisico regolare.

Il dottor Antonio Pascotto, chirurgo oculista presso la Clinica Mediterranea di Napoli, ha alcuni semplici consigli su come ridurre l'affaticamento degli occhi e ridurre al minimo l'aspetto di uno sguardo stanco, attraverso una corretta nutrizione ed un regolare esercizio fisico, per mantenere la vista in salute.

Rilassate gli occhi

L'esercizio è importante per tutto il corpo, rilassa la mente, aiuta a ridurre lo stress e migliora la circolazione del sangue, che migliora l'ossigenazione dell'orgnismo ed elimina le tossine dal corpo.

"Quei cerchi scuri sotto gli occhi possono essere ricordi del passato con il regolare esercizio fisico, l'esposizione all'aria fresca, una corretta nutrizione ed un giudizioso "uso" degli occhi", spiega il dottor Pascotto.

Usate occhiali da sole quando siete all'aperto.

All'aperto, gli occhi devono essere sempre protetti dai raggi UV, l'ottantacinque per cento dei quali vengono riflessi da acqua, sabbia o da qualsiasi altra superficie altamente riflettente, compreso il cemento, e che tendono a porre un'ulteriore, inutile fardello sugli occhi.

Si dovrebbero sempre indossare delle lenti da sole che blocchino efficacemente i raggi UV.

Se si è già portatori di occhiali, si potrebbe optare per le lenti fotocromatiche; lenti a tinta variabile che cambiano in base alle diverse condizioni di luce e che diventano veri e propri occhiali da sole quando si è esposti alla luce diretta del sole.

Le lenti fotocromatiche proteggono gli occhi bloccando il cento per cento dei raggi UV, il disagio dei riflessi di luce e sono così in grado di ridurre al minimo l'affaticamento degli occhi nel nostro ambiente quotidiano.

Non mangiate troppo

Un corretto e regolare esercizio fisico dovrebbe essere accompagnato da una giusta dieta.

Si dovrebbero mangiare alimenti ricchi di antiossidanti e acidi grassi essenziali, che sono utilissimi per la salute degli occhi.

Meglio preferire le verdure fresche, frutta con guscio e frutta ricca di antiossidanti, come le vitamine A e C, lo zinco e il selenio, includendo anche alcuni acidi grassi essenziali.

Evitare assolutamente il cosiddetto "junk food" degli americani (="cibo spazzatura") e bere molta acqua. La raccomandazione ideale sarebbe quella di bere 8-10 bicchieri al giorno.

Smettete di fumare

La verità sul fumo ei suoi effetti sul corpo, in particolare gli occhi, è poco attraente.

Il fumo espone gli occhi ad elevati livelli di stress ossidativo, ed è noto che il fumo aumenta il rischio di sviluppare la degenerazione maculare senile (AMD).

L'area maculare della retina ha la più fine trama vascolare dell'organismo, necessaria per i recettori retinici, che ci permettono di vedere nitidamente i minimi dettagli.

Dal punto di vista cosmetico, il fumo provoca un più rapido invecchiamento della pelle; zampe di gallina attorno agli occhi e sottili rughe intorno alla bocca sono alcuni dei retaggi poco attraente che ci lascia il fumo.

Se si comincia mangiare in modo corretto, si pratica un regolare esercizio fisico e si mettono in atto delle semplici misure di protezione per il benessere di tutto il corpo, non c'è dubbio che ci saranno meno occhiaie e meno occhi gonfi, e le zampe di gallina saranno solo un lontano ricordo.

Parole chiave: Calo Della Vista, Miopia, Visita Oculistica Napoli

Contatto Pascotto - Istituto per la Salute degli Occhi

Email

Stampa questa pagina