La soluzione Wolfdog

La soluzione Wolfdog da Arslogica Sistemi

Da: Arslogica Sistemi  12/10/2008
Parole chiave: Business Continuity, Unix

Nei complessi ambienti di oggi, la capacità di fornire un servizio continuo per le applicazioni è una componente chiave per una implementazione IT di successo. L’High Availability è una delle componenti che contribuiscono a fornire la continuità di servizio agli utenti, mascherando o eliminando i tempi di downtime, sia quelli pianificati che quelli imprevisti. Le soluzioni di High Availability realizzano ciò tramite l’eliminazione dei “Single Point Of Failure” (SPOF) hardware e software. Tuttavia, l’implementazione di un sistema di High Availability non è di per sé sufficiente a garantire al 100% la disponibilità del sistema. Altrettanto importante infatti è poter disporre di strumenti che consentano di conoscere prontamente l’eventuale indisponibilità di un componente ridondato, per poter intervenire prima che possa malauguratamente verificarsi un secondo inconveniente sullo stesso Point of Failure.

La soluzione ArsLogica Sistemi Wolfdog (acronimo per Warning On-Line Failures Detected, Operational Guard) consente, anche remotamente, il continuo monitoraggio del sistema in High Availability e conseguentemente, in caso di inconveniente ad un singolo POF, permette di allertare gli specialisti dell’Azienda e/o gli specialisti di ArsLogica Sistemi tramite l’invio di messaggi di e-mail ad uno o più terminali di posta elettronica quali un telefono cellulare abilitato al servizio e/o a qualsiasi altro sistema abilitato alla ricezione di messaggi di posta elettronica (SMTP). Viene così garantito il pronto e tempestivo intervento degli specialisti secondo il livello di servizio ottimale per l’Azienda, anche in periodi durante i quali non sia previsto il presidio dei sistemi aziendali. La Soluzione proposta consente altresì di ricevere gli alerts sul cambiamento di stato dei sistemi in alta affidabilità così da poter intervenire preventivamente e per eccezione rispetto al verificarsi degli eventi che possano mettere a rischio la continua disponibilità di servizio dei sistemi.

La soluzione Wolfdog di Cluster Monitoring è una soluzione event driven, pressoché real time. Il manifestarsi di eventi sul sistema attiva la necessità di comunicare l’informazione al posto di presidio locale o remoto dei sistemi e, qualora sia necessario, l’invio di stati di allerta agli specialisti per un loro intervento tempestivo. Il sistema è configurabile secondo le necessità ed il livello di servizio (SLA) necessario. E’ configurabile sia il tempo di ritardo della comunicazione rispetto al manifestarsi dell’evento, che il tipo di azione di allerta da eseguire a seconda del tipo di evento che si sia manifestato (gravità rispetto alla continua disponibilità di supporto alle applicazioni).

La Soluzione Wolfdog, al momento disponibile in ambiente IBM(r) HACMP, è stata originalmente sviluppata utilizzando esclusivamente prodotti Open Source e si appoggia a servizi standard quali, fra gli altri, SNMP e SMTPe. ArsLogica Sistemi, grazie alla soluzione Wolfdog, Servizio di Cluster Monitoring e alla soluzione denominata Servizio Professionale Specialistico, disponibile nelle opzioni On-site Support, Remote Support e Secure Gateway, è in grado di fornire una soluzione completa di assistenza alla continuità di servizio del cluster 7x24x365, garantendo la continua disponibilità alle applicazioni aziendali e la tranquillità di un servizio affidabile.
La Soluzione Wolfdog, opera originale, è copyright di ArsLogica Sistemi Srl.

Parole chiave: Business Continuity, Unix