Ottica

Da: Anauel Group S.r.l.  07/02/2008
Parole chiave: Ottica

I negozi di ottica offrono una vasta gamma di occhiali e lenti a contatto per qualsiasi tipo di problema puoi trovare prodotti e negozi di ottica in Ariel Center.Il miope è colui che vede bene da vicino mentre gli oggetti e le immagini lontane risultano sfocate e necessita perciò di lenti negative in quanto l'immagine si forma davanti alla retina.La presbiopia invece è l'opposto della miopia, ed infatti il soggetto presbite non riesce a mettere a fuoco le immagini vicine e solitamente è dovuta all'età. Esistono diversi tipi di lenti che si possono trovare nei negozi di ottica per questo problema: lenti da scrivania, che garantiscono una visione nitida da circa 35 cm lenti da ufficio, per fruire di una visione continua e completa in tutti i punti dell'ambiente circostante o spazio circoscritto lenti progressive, che permettono di vedere dal vicino al lontano. L'astigmatico invece è quello che vede meglio in una direzione piuttosto che in un'altra, come ad esempio dintingue meglio le linee verticali piuttosto che quelle orizzontali. Questo accade perchè l'occhio presenta dei difetti i curvatura nella cornea. Nei negozi di ottica puoi trovare per questo problema delle lenti cilindriche.L'ipermetrope non riesce a mettere bene a fuoco gli oggetti, soprattutto da vicino, in quanto l'immagine si forma dietro la retina e pertanto necessita di lenti positive asferiche che forniscono una perfetta correzione delle distorsioni periferiche. In un negozio di ottica, attraverso strumentazione professionale potrai effettuare un controllo della vista e richedere le lenti più adatte e la montatura che preferisci, scegliendo tra le marche migliori di alta qualità. Oppure se preferisci potrai acquistare le lenti a contatto, normali o colorate, giornaliere o mensili. Le lenti a contatto sono dei dispositivi medici in materiale plastico che vengono applicati sulla superficie oculare per correggere difetti di refrazione. Esistono diversi tipi di lenti a contatto: Lenti morbide: sono composte in gran parte da acqua e sono quelle più adatte alle caratteristiche naturali dell'occhio. Sono le più confortevoli ma posssono causare problemi di intolleranza, perchè la loro superficie è assorbente e si depositano più facilmente sostanze estranee. Lenti semirigide: (o gas permeabili) sono molto simili a quelle rigide, ma lasciano traspirare meglio l'occhio; tuttavia sono meno confortevoli di quelle morbide, anche se più igieniche. Lenti rigide: si adattano poco all'occhio e lasciano traspirare poco la cornea; questo tipo di lenti è ormai in disuso e vengono scelte solo in casi eccezionali.

Parole chiave: Ottica