Cuoco a Domicilio / Personal Chef

Da: RoDante il Cuoco Errante  23/05/2013
Parole chiave: Web Marketing, Organizzazione Eventi, Feste Private

Stima e professionalità di uno chef a domicilio non si misurano certo in chilometri. Eppure, se questo fosse il metro, Ro-Dante Il Cuoco Errante sarebbe comunque sul podio (all’anagrafe è Roberto Dante Vincenzi). “Ovunque nel mondo” è il nome su twitter oltre che la distanza massima con cui raggiunge i potenziali clienti. Poche regole, ma decise, quelle che si è dato in quarant’anni di esperienza: andare solo dove vuole, rispettare senza deroghe la privacy, proporre ricette classiche e, non da ultimo, avere carta bianca sulle portate purché il cliente delinei almeno i gusti. Sorride con sarcasmo quando parla di questa moda tra i fornelli: lui che nel 1974 già sperimentava il metodo, ricorda che nel 2000 compariva solo il suo nome digitando “chef a domicilio” su Google. Provateci oggi e resterete increduli di come la cucina sia diventata una tendenza pericolosa per chi non sa distinguere il falso dal vero. Rodante da Fano (perché è nelle Marche che ha concentrato gli anni più lunghi della sua carriera e lì ancora risiede) oggi lavora soprattutto a Milano, Verona, Brescia e Bergamo. Ogni giorno dell’anno è buono per accontentare chi lo cerca ma quasi certamente non lo troverete per le feste comandate. O forse sì, dipende. Così come è certo che non cucinerà per voi se siete fanatici di qualsiasi integralismo in tavola: non cercatelo per cene vegane ma provateci per serate vegetariane. Il domicilio per lui è un accessorio, purché gli consenta di esprimere tecnicamente la propria abilità: cucina dappertutto, è uno chef di terra e di mare (non pochi i contatti che riceve durante il periodo estivo per soddisfare il piacere di clienti naviganti), coordina banqueting e catering senza porre più di tanti limiti agli inviti ma, soprattutto, crede fortemente che il suo mestiere non sia sinonimo di elite perché un pasto indimenticabile – anche solo per una volta – è diritto di tutti. Il suo è un pensiero fatto di “ricette e sensazioni”. Molte ricette sono per lui dogmatiche, cioè inderogabili: perché, sostiene Ro-Dante, spingere sulla creatività per smontare un piatto quando ha già raggiunto il suo apice? Le sensazioni, invece, sono quel bagaglio di percezioni con cui entra a casa d’altri per lasciare il proprio segno. La sua è una cucina intrisa di ricette nate dalla cultura delle geografie in tavola, dedicate al ciclo delle stagioni e arricchite dalla semplicità intesa come purezza. Ha smontato la pasta alla carbonara (lui dice sia nata a Riccione) e l’origine della pizza (veneta, non napoletana), ripete che i vincisgrassi sono solamente marchigiani e lo fa rabbrividire l’idea del pomodoro nel ragù alla bolognese (la ricetta prevede solo la conserva, aggiunta a proporzioni quasi matematiche di alcuni tagli di carne). Se lo “inviterete”, chiedetegli di cucinare la crescia brusca (tipica pizza di formaggio marchigiana a forma di panettone, un suo must) e non confondetevi tra il brodetto dell’Adriatico e quello di San Benedetto del Tronto (li conosce entrambi alla perfezione e ne gusterete le differenze). La sua presenza potrebbe anche essere un regalo a sorpresa che qualcuno ha richiesto per voi: un giorno potrebbe suonare il vostro campanello e presentarsi alla porta in giacca bianca e tutto il suo metro e novanta di allegria. Cappello da chef a parte.

Parole chiave: addio al celibato, addio al nubilato, Cene Aziendali, Cene Di Gala, Festa Di Laurea, Feste Di Compleanno, Feste Di Laurea, Feste Private, Organizzazione Di Eventi, Organizzazione Eventi, Organizzazione Eventi Per Aziende, Organizzazione Feste, Organizzazione Matrimoni, Serate Di Gala, Web Marketing

Contatto RoDante il Cuoco Errante

Email

Stampa questa pagina

Altri prodotti e servizi per RoDante il Cuoco Errante

Cuoco a Domicilio, Personal & Private Chef da RoDante il Cuoco Errante thumbnail
08/02/2011

Cuoco a Domicilio, Personal & Private Chef

Una esperienza e sensazioni uniche!!!