PRANAYAMA, L'ARTE DEL RESPIRO

PRANAYAMA, L'ARTE DEL RESPIRO da Centro Yoga Progressivo di Meditarte8 ass. cult.

Da: Centro Yoga Progressivo di Meditarte8 ass. cult.  12/10/2011
Parole chiave: Salute, Yoga, Aria

Tutti i giovedì dalle 20,00 alle 21,30 PRIMA LEZIONE DI PROVA GRATUITA! Prenotati! Numero di posti limitato: massimo 10 Il progressivo indebolimento della dinamica respiratoria era ben conosciuto, temuto per i suoi effetti sul rachide e accuratamente studiato nelle culture orientali. Lo Yoga, addirittura, dedica un intero padiglione della sua poderosa struttura didattica alla tutela della dinamica respiratoria vista come lo strumento più importante di purificazione ed elevazione. Questa parte dello Yoga si chiama pranayama. La parola vuol dire controllo, espansione (Ayama) dell'energia vitale (Prana). Attraverso la pratica respiratoria, pranayama, si può combattere l'invecchiamento di bronchi e polmoni (e, conseguentemente, tutto il resto) ancorché tutte le patologie delle vie respiratorie anche quelle più complesse (asma bronchiale). Ma respirare non è solo bronchi e polmone. In agopuntura il punti di origine del polmone è anche il punto di connessione con la milza organo di riferimento del pensiero che apprende (dalla vita). E come dimenticare la relazione fra respiro e cuore (per i cinesi lo Shen, la sostanza spirituale dell'essere)? In sostanza respirare è un sistema di pensiero. Insomma, in ragione dei tanti innesti e derivati, l'Arte della respirazione e del controllo ritmico della medesima è una scienza segreta. Il pranayama è difficile, cosa che rende particolarmente delicata e complessa la didattica, impegnativo il suo studio da parte dell'adepto che dovrà applicarsi in attenzione soprattutto nella fase percettiva. Il respiro si muove all'interno di una fitta rete di consuetudini, abitudini, interazioni posturali che alterano la griglia delle percezioni e rendono ardua la comunicazione-comprensione nella relazione maestro discepolo e la conseguente realizzazione degli esercizi. Il pranayama è disseminato di insidie che, nel corso degli anni, hanno tratto in inganno tanto adepti volenterosi quanto insigni e chiarissimi maestri. Anche per questa ragione il suo studio, in assenza purtroppo di precisi riferimenti, pur essendo fondamentale è pressoché ignorato. Massimo Cesare Annaloro grazie ad una originale, insolita conoscenza della respirazione diaframmatica potenziata nell'arduo studio del canto lirico (terreno di importantissima verifica della qualità repiratoria!: respirare fa bene al canto e cantare - bene - insegna a respirare) e della tromba, ha sviluppato una sensibilità particolare per questa complessa struttura muscolare e la sua dinamica. La didattica proposta, inoltre, attingendo dall'esperienza esistenziale di una patologia asmatica, possiede quei requisiti di conoscenza e sensibilità indispensabili a quello che, di fatto, è un processo di rieducazione.

Parole chiave: Aria, asana, Canto, Canto armonico, Centri yoga, Centro Yoga, centro yoga progressivo, emissione vocale, hata yoga roma, hata yoga roma centro, Mantra, meditarte8, meditarte8 associazione culturale, Meditazione, meditazione roma, meditazione roma centro, postura, Posturale, Pranayama, Respirazione, respirazione diaframmatica, Respiro, rigenerazione posturale, Salute, Yoga,

Contatto Centro Yoga Progressivo di Meditarte8 ass. cult.

Email

Stampa questa pagina

Altri prodotti e servizi per Centro Yoga Progressivo di Meditarte8 ass. cult.

YOGA POSTURALE PER LA SCHIENA da Centro Yoga Progressivo di Meditarte8 ass. cult. thumbnail
12/10/2011

YOGA POSTURALE PER LA SCHIENA

YOGA PER LA SCHIENA lunedì 16,00-17,30 PRIMA LEZIONE DI PROVA GRATUITA! Gli obiettivi spaziano dal miglioramento posturale alla stimolazione fisiologica e respiratoria, dal rilassamento ad imprevedibili acquisizioni.


CORSI HATA YOGA da Centro Yoga Progressivo di Meditarte8 ass. cult. thumbnail
12/10/2011

CORSI HATA YOGA

Gli obiettivi spaziano dal miglioramento posturale alla stimolazione fisiologica e respiratoria, dal rilassamento ad imprevedibili acquisizioni. Contro l'ansia, per ritrovare la gioia di vivere il proprio presente, per rinnovare l'energia profonda.