Knowledge Addiction

Da: Eulab Consulting srl  10/08/2011
Parole chiave: Formazione, Consulenza Organizzativa

Lo psicologo svizzero Carl Gustav Jung scrisse che ogni tipo di dipendenza è cattiva; non importa se il narcotico sia l'alcool, la morfina o l'idealismo. Da allora, anno dopo anno, le possibili forme di dipendenza (in inglese: addiction) sono aumentate in modo esponenziale, tanto da portare alcuni a definire il nostro secolo come l'era delle dipendenze.

Oltre alle infinite sostanze, chimiche o naturali, abbiamo scoperto di poter diventare dipendenti dal lavoro, dal cibo, dal sesso, da Internet, dal gioco d'azzardo o dallo shopping!

Vogliamo – giocosamente – provare a contraddire il noto psicologo inventando una nuova dipendenza “buona”: la Knowledge Addiction, la dipendenza da conoscenza.

Questa newsletter, ogni mese, cercherà di dare a tutti i “dipendenti da (o della) formazione” una dose di conoscenza, su aspetti generali o specifici del mondo della formazione e dell'apprendimento.

Buona lettura!

Parole chiave: Consulenza Organizzativa, Formazione

Altri prodotti e servizi per Eulab Consulting srl

10/08/2011

I 7 peccati organizzativi

L'obiettivo generale del percorso si riferisce allo sviluppo delle metacompetenze e delle life skills necessarie alla promozione del benessere all'interno delle organizzazioni.