Il passaggio da Qbr a Ciaopeople raccontato da un esilarante cortometraggio

Il passaggio da Qbr a Ciaopeople raccontato da un esilarante cortometraggio da Pivari.com

Da: Pivari.com  28/10/2008
Parole chiave: Internet

È online in homepage di Ciaopeople, un video di “The Jackal”, gruppo di produzione indipendente partenopeo celebre sul web per filmati comici e parodie di film famosi, che annuncia il il renaming e restyling del social network Qbr.

Entusiasmo, smarrimento o eccitazione? Queste sono solo alcune delle possibili reazioni degli utenti nel momento del passaggio a Ciaopeople. Il filmato è pensato per aiutare la community ad accettare la novità. L’obiettivo è coinvolgere positivamente gli utenti in un cambiamento sostanziale e importante che migliorerà la loro chat preferita.

La trama è semplice: Qbr scompare dagli schermi dei computer, la voce si diffonde velocemente tra i giovani utenti che scendono in piazza, disperati ed arrabbiati, per protestare. Uno solo non cede al panico e continua a divertirsi su Ciaopeople come faceva sul vecchio portale, mostrando agli altri le novità del nuovo social network.

Ciaopeople raccoglie in se l’eredità di Qbr, chat nata nel 2003 che ad oggi supera il mezzo milione di iscritti, dimostrandosi una realtà di primo piano del web 2.0 italiano. Il nuovo social network introduce una lunga serie di novità che lo rendono ricco di funzionalità. Il forum, le sezioni dedicate a foto, video e classifiche, la progettazione dello spacelog, creano un ambiente con maggiori opportunità di interazione e ideale per attività di socializzazione, che si concretizza nella creazione del proprio network.

Lo sviluppo di nuove funzioni si accompagna ad una veste grafica rinnovata che si abbina al cambio del brand.

Con il portale www.ciaopeople.com si realizza anche un progetto di internazionalizzazione della community che ha come obiettivo quello di diventare il social network italiano più visitato al mondo.

Davide Nunziante
Press Office Ciaopeople

Parole chiave: Internet