Amministrazioni facoltative e temporanee

Da: Gestimmliguria  08/10/2015
Parole chiave: amministrazioni facoltative

FACOLTATIVA Questo nuovo servizio si adatta a tutte quelle situazioni dove l'amministratore non è obbligatorio (da 2 a 8 proprietari) ma la cui presenza è vivamente consigliata come figura di riferimento: -piccoli edifici con servizi in comune (scala, riscaldamento, ascensore, box, cantine, etc); -piccoli edifici di proprietà familiare con problemi di eredità o di litigiosità che intendono delegare un professionista. Compenso annuo forfettario per l'intero edificio e per la sola amministrazione ordinaria € 500,00 + oneri fiscali TEMPORANEA Questo nuovo servizio si adatta a tutte quelle situazioni in cui l'amministratore non è presente ed i proprietari devono eseguire lavori straordinari (in questo caso l'amministratore rimarrà in carica solamente lo stretto necessario per tutta la durata dei lavori; alla loro conclusione l'amministratore cesserà dall'incarico): -l'amministratore curerà tutte le pratiche burocratiche connesse ai lavori straordinari (capitolato d'appalto redatto da studio tecnico di comprovata professionalità, richiesta preventivi, agevolazioni fiscali, rendiconti, riparti, assemblee, etc).

Parole chiave: amministrazioni facoltative