Punzonatura

Punzonatura da Tek.no.max di Dipasquale A. & C. s.a.s.

Da: Tek.no.max di Dipasquale A. & C. s.a.s.  30/03/2011
Parole chiave: Lavorazione Lamiere, Carpenteria Metallica, Lavorazione Meccanica Di Precisione

Un primo passo importante verso la produzione sostenibile è stato compiuto nel 1998 con l’introduzione della serie E di punzonatrici a torretta servo-elettriche, che sostituirono le “vecchie” punzonatrici idrauliche rumorose e bisognose di molta manutenzione. I più grossi vantaggi della punzonatrice elettrica sono: Produttività elevata grazie ad alta velocità, facilità d’uso e brevi tempi di set-up Capacità di produzione versatile e di facile utilizzo Ridotta connessione di potenza per un bassissimo consumo energetico Costi di manutenzione minimi Piani a spazzole per un minor livello di rumorosità e per conservare la qualità della superficie del foglio Con una tale premessa, un’ azienda come Tek.no.max che trae nella Tecnologia Massima la sua ispirazione, non poteva che far propria una tale metodologia di lavoro, così nel 2000 installammo questo gioiello tecnologico, che negli anni venne corredato di una serie di utensili speciali che ne aumentarono le funzionalità rendendola sempre più efficiente. Tra i vari utensili speciali a Vostra disposizione vi sono : le bugne per l’inserimento di viti a testa fresata o per lamiere antiscivolo personalizzate per spessori fino a 2 mm , il bulino, le rotelle di taglio per spessori fino a 1,5 mm, il punzone per la realizzazione di bocche di aerazione per spessori fino a 1,5 mm, punzoni esagonali per inserti filettati ed altro ancora. (potete vederne alcuni nell'immagine)

Parole chiave: Carpenteria Leggera, Carpenteria Metallica, Lamiera, Lavorazione Conto Terzi, lavorazione della lamiera, Lavorazione Lamiere, Lavorazione Meccanica Di Precisione, Punzonatura, Taglio Lamiere

Contatto Tek.no.max di Dipasquale A. & C. s.a.s.

Email

Stampa questa pagina