KIT DI ALLARME 220V GSM

KIT DI ALLARME 220V GSM da HEASYTECH

Da: HEASYTECH  16/04/2010
Parole chiave: Impianti Antifurto, Impianti di sicurezza, Impianti Antintrusione

 

EASY 2701S: questo kit può essere acquistato come base di partenza nella realizzazione del Vostro sistema di sicurezza senza fili. Cuore del sistema è una centrale con modulo GSM integrato e alimentazione a 220V.

Tutti i prodotti contenuti in questo kit sono autoalimentati ad eccezione della centrale che è alimentata a 220V. Per la messa in opera del sistema è quindi necessario un collegamento alla rete elettrica (la batteria tampone a bordo della centrale ha un autonomia di 24H). La centrale è dotata di modulo GSM e non è quindi necessario un collegamento alla rete telefonica fissa.

 

 

CONTENUTO DEL KIT:

  • una centrale GSM alimentata a 220V con guida vocale alla programmazione
  • un sensore per porte e finestre senza fili
  • un sensore volumetrico ad infrarossi per ambienti senza fili
  • una sirena vocale per esterni bidirezionale senza fili
  • un telecomando bidirezionale rolling code
  • batterie e/o pile per tutti i prodotti presenti nel kit
  • manuali d'installazione ed uso in lingua italiana per tutti i prodotti presenti nel kit
  • viteria e tasselli necessari all'installazione

 

 

DESCRIZIONE DEI PRODOTTI CONTENUTI NEL KIT

 

EASY 2001: CENTRALE 220V GSM

DESCRIZIONE: è il cuore del sistema antiintrusione, controlla tutte le periferiche facenti parte dell'impianto (sino a 50 rivelatori, 10 telecomandi, 10 tastiere, 16 comandi radio per attuazioni domotiche, sirene senza fili praticamente illimitate e 2 sirene filari), attiva i mezzi di dissuasione in caso di allarme, comanda le attuazioni domotiche e fornisce informazioni all’ utente, sia localmente sia da remoto attraverso il combinatore telefonico GSM integrato.

AUTONOMIA: questa centrale è alimentata a 220V attraverso apposito alimentatore esterno da 14,2V 0,75Ah e batteria tampone ricaricabile da 12V 2,2 Ah

FUNZIONAMENTO: la centrale riceve segnali via radio da tutte le periferiche trasmittenti (rivelatori) e dai mezzi di comando (tastiere e telecomandi) in essa programmati e trasmette comandi ai mezzi di allarme e di dissuasione (sirene da interno e da esterno)o agli attuatori domotici (ricevitori per comando luci, tapparelle ecc.) attraverso segnali radio in doppia frequenza.
Contiene al suo interno un modulo GSM che consente di inviare automaticamente (allarme) o manualmente (chiamata di soccorso) telefonate vocali e/o sms a tutti i numeri programmati (massimo 20 numeri).

N.B. questo modello di centrale, oltre a gestire sirene senza fili per esterni, ha la possibilità d'integrare, attraverso apposito cablaggio, sirene filari per esterni (EASY 2039)

SEGNALAZIONI: allarme generale (antiintrusione), allarme esterno (antiaggressione), allarme panico, allarme malore/rapina, allarme tecnico 24h (fumo, allagamento), allarme manomissione centrale e periferiche, allarme sabotaggio segnale radio, nuovo evento in memoria, batteria scarica centrale e periferiche, esistenza in vita centrale e periferiche.
Tutte queste segnalazioni locali possono essere trasmesse telefonicamente ai numeri programmati attraverso chiamate vocali e/o messaggi sms.

Grazie alla sintesi vocale integrata in questa centrale, tutte le periferiche vengono nominate oltre che con etichetta scritta anche con etichetta vocale: ne consegue che in caso di segnalazioni di allarme o di qualsivoglia altro evento (ad esempio batteria scarica), è possibile identificare immediatamente il rivelatore che ha generato l'evento. Tale caretteristica, sempre molto utile, lo è ancor di più quando vi sono segnalazioni di allarme esterno (antiaggressione): può risultare fondamentale infatti conoscere fin da subito il lato dell'immobile dal quale si viene aggrediti.

MESSA IN OPERA: la centrale va fissata a muro in un’ area adeguata dello stabile da proteggere (vedere istruzioni per montaggio e posizionamento).
Una volta alimentata, seguire la guida vocale ed attenersi alle istruzioni in essa contenute.

Il menu di programmazione si suddivide in quattro sottomenu principali (RUBRICA - MESSAGGI - STRUMENTI - IMPOSTAZIONI)

  • Rubrica: è il menu nel quale occorre programmare tutti i numeri telefonici che verranno chiamati, o ai quali verranno indirizzati gli sms, in caso di allarme e/o evento.
    Per ogni numero programmato è necessario abbinare i relativi messaggi vocali (da 1 a 6), gli sms di allarme (da 1 a 6) e gli sms tecnici (da 1 a 10), secondo necessità.
  • Messaggi: è il menù dove vengono registrati i messaggi vocali di allarme e dove vengono scritti i relativi sms.
  • Strumenti: è il menu dove vengono programmate tutte le periferiche ed i mezzi di comando del sistema. E’ possibile programmare fino a 8 telecomandi, 8 codici tastiera e 48 rivelatori wireless, singolarmente identificabili e suddivisibili su tre aree indipendenti (A:esterno, B:perimetrale, C:interno).
    La centrale dispone inoltre di alcuni canali attivi 24h/24h come le zone PANICO e RAPINA, dove è possibile programmare telecomandi e/o tastiere per chiamate di soccorso, e 24hTECNOLOGICO, dove è possibile programmare dei rivelatori di fumo o d'allagamento.
  • Impostazioni: è il menu dove vengono stabilite una serie di impostazioni, inerenti il funzionamento della centrale, che permettono di personalizzare ulteriormente il sistema (ora/data, volume sintesi vocale, illuminazione display, tempo di uscita ecc.)

 

EASY 2016B: SENSORE PER PORTE E FINESTRE BIANCO (DISPONIBILE ANCHE NELLA VERSIONE MARRONE, SEGNALARE IN FASE DI ORDINE NEL CAMPO NOTE)

DESCRIZIONE: questo prodotto è un contatto magnetico senza fili, che trasmette l’allarme via radio in doppia frequenza, ed è specifico per la protezione di porte e finestre.

AUTONOMIA: il sensore funziona con una normale pila alcalina da 9V con un’autonomia media di circa 2 anni. Frequenti aperture e chiusure dell’infisso, ad esempio porta di un negozio, possono ridurla sensibilmente.

FUNZIONAMENTO: è composto da due elementi, uno fissato alla parte mobile dell’infisso (magnete)  e l’altro al telaio (sensore): l’allontanamento del magnete dal sensore per apertura della porta o della finestra genera allarme.

SEGNALAZIONI:  allarme apertura, allarme manomissione (apertura del box del sensore), pila scarica, esistenza in vita.

MESSA IN OPERA: questo rivelatore si programma per autoapprendimento. Predisposta la centrale è sufficiente inserire la pila nell’apparecchio: la centrale conferma l’operazione. Il fissaggio è semplice, seguendo le istruzioni fotografiche: il magnete va collocato nella corretta posizione rispetto al sensore (vedere istruzioni), facendo in modo che, anche in presenza di possibili oscillazioni dell’infisso (vento, correnti d’aria) esso resti sempre entro 10mm di distanza dal corpo dell’apparecchio, onde evitare allarmi impropri. Il led sull’apparecchio si accende per indicare la trasmissione dell’allarme, permettendo il controllo del posizionamento.

 

EASY 2018B: SENSORE VOLUMETRICO AD INFRAROSSI PER AMBIENTI

DESCRIZIONE: questo apparecchio è un rivelatore volumetrico senza fili, che trasmette l’allarme via radio in doppia frequenza. E’ adatto per la protezione di ambienti e dispone di regolazioni di sensibilità di rilevazione e tempo di intervento. Ove necessario può essere dotato di snodo orientabile per un miglior posizionamento (vedi accessori).

AUTONOMIA: il rivelatore funziona con una normale pila alcalina da 9V con un’autonomia media di circa 2 anni. Frequenti movimenti nell’area protetta possono ridurre l’autonomia dell’apparecchio.

FUNZIONAMENTO: l’apparecchio crea una serie di fasci sensibili virtuali nell’ambiente (vedere istruzioni) che segnalano il passaggio di un bersaglio secondo il principio della rivelazione passiva di infrarossi . Esso è quindi adatto a proteggere ambienti impedendone la libera circolazione all’interno.  Dopo un allarme questo rivelatore richiede 2 minuti senza ulteriori movimenti per tornare in funzione, allo scopo di ridurre il consumo delle pile in ambienti soggetti a passaggi continui.

SEGNALAZIONI:  allarme apertura, allarme manomissione (apertura del box del rivelatore), pila scarica, esistenza in vita.

MESSA IN OPERA: questo rivelatore si programma per autoapprendimento. Predisposta la centrale è sufficiente inserire la pila nell’apparecchio: la centrale conferma l’operazione. Il fissaggio è semplice, seguendo le istruzioni fotografiche: l’apparecchio va posizionato all’interno di un locale ad una altezza adeguata, in modo da avere spazio il più possibile sgombro davanti. La collocazione ideale è in un angolo del locale (vedere istruzioni).
Attenzione: occorre evitare accuratamente che correnti di aria calda/fredda possano dirigersi direttamente sul rivelatore (bocchette di areazione, condizionatori, termosifoni sottostanti), poiché potrebbero essere causa di allarmi impropri.
E’ caldamente consigliato non tenere animali all’interno dei locali: pur potendosi installare e regolare l’apparecchio in modo da ridurre la possibilità di allarmi da questi generati è bene evitare “convivenze” penalizzanti  per l’efficacia della protezione (vedere glossario PET IMMUNITY).
Installazione in coppia (AND): l’installazione di due rivelatori contrapposti e funzionanti in AND (vedere glossario) è decisamente utile, specie in grandi ambienti, per escludere virtualmente ogni allarme improprio.
Attenzione: in qualunque situazione di installazione la corretta regolazione della sensibilità del rivelatore è fondamentale per il corretto funzionamento (vedere istruzioni).

 

EASY 2023: TELECOMANDO BIDIREZIONALE ROLLING CODE

DESCRIZIONE: questo apparecchio serve per comandare a distanza la centrale di allarme ricevendo conferma dell’operazione.

AUTONOMIA: il telecomando funziona con 2 pile a litio da 3V (tipo CR2016) che consentono un autonomia media di circa 2 anni.

FUNZIONAMENTO: l’apparecchio trasmette alla centrale l’inserimento totale o parziale, il disinserimento, l’allarme panico e il comando di automatismi (apertura cancelli, accensione luci, ecc.) ricevendo dalla centrale conferma delle operazioni (inserimento e disinserimento)

SEGNALAZIONI:  trasmissione (lampeggio arancio del led), inserimento del sistema (lampeggio rosso del led) e disinserimento del sistema (lampeggio verde del led).

 

EASY 2030: SIRENA VOCALE PER ESTERNI BIDIREZIONALE

DESCRIZIONE: questo apparecchio è una sirena per esterni senza fili bidirezionale , che riceve e trasmette l’allarme via radio in doppia frequenza e suonando (110 decibel a 1 metro)  e lampeggiando (40 flash al minuto) consente d’infastidire l’intruso al fine di procurarne l’allontanamento.

AUTONOMIA: la sirena funziona con 6 normali pile alcaline da 1,5V (tipo torcia) con un’autonomia media di oltre 2 anni.

FUNZIONAMENTO: l’apparecchio, ricevuta la segnalazione di allarme dalla centrale, suona e lampeggia per 3 minuti. Essendo questa sirena bidirezionale (riceve e trasmette) in caso di tentativo di manomissione (apertura del coperchio o strappo) vi è contemporanamente al suono e al lampeggio, la trasmissione in centrale dell’allarme e la conseguente attivazione delle contromisure programmate (chiamate telefoniche, accensione di luci, ecc.). La sirena comunica inoltre in centrale sia eventuali guasti (supervisione), sia il consumo quasi totale delle pile.

SEGNALAZIONI:  inserimento e disinserimento del sistema, preallarme, allarme generale, allarme esterno, allarme manomissione (apertura del box e strappo), pila scarica, esistenza in vita.

MESSA IN OPERA: La sirene esterne vanno installate a muro (vedi istruzioni fotografiche), preferibilmente protette dall’esposizione totale alle intemperie e in modo che siano difficilmente raggiungibili, onde evitarne il danneggiamento volontario. Il numero delle sirene installate deve essere commisurato alle dimensioni dell’impianto: in linea di massima più sirene comporranno l’impianto, più l’effetto dissuasivo sarà forte, causando l’immediato allontanamento dell’intruso, che è poi lo scopo principale di un sistema di allarme. La programmazione in centrale è semplice e veloce: collegate le pile e chiuso il coperchio, al primo inserimento/disinserimento del sistema, la sirena si autoprogramma confermando l’operazione con 6 bep consecutivi.

Parole chiave: Allarme Senza Fili, Antifurti Senza Fili, Antifurto, Antifurto Casa, antifurto fai da te, Antifurto Senza Fili, Impianti Antifurto, Impianti Antintrusione, Impianti di sicurezza, Sistema Di Allarme, sistema di allarme senza fili