Tempi difficili per le PMI? Nasce Task Winner, per aiutare le imprese a competere

Da: Studio Barale  08/09/2008
Parole chiave: Consulenza Di Direzione, Consulenza Organizzativa, Marketing Strategico

La continuità e lo sviluppo delle piccole e medie imprese sono sempre più condizionati da continui e rapidi cambiamenti ambientali che aumentano notevolmente il rischio d’impresa.
Sempre più spesso, ormai, molti imprenditori cominciano a domandarsi se la "formula" adottata per creare e portare la loro azienda al successo possa non essere più adatta nelle nuove condizioni di mercato e di concorrenza.
Infatti, è diventato necessario ri-progettare costantemente l’attività aziendale, per individuare tempestivamente aree di miglioramento, sia nella posizione dell’azienda nel mercato, sia nella sua redditività. In altri termini: emerge l’esigenza di ristrutturare continuamente, per continuare a competere.

BISOGNA CERCARE CONTINUAMENTE LA COMPETITIVITA'
Mario Brunetto, senior partner di Task Winner, commenta: “Per competere non è più sufficiente dedicarsi alla conquista e al mantenimento di quote/mercato, nelle aree di business dove l’azienda è nata e si è sviluppata. Infatti, in ogni settore, la concorrenza è aumentata ed è sempre più dinamica. Il ciclo di vita dei prodotti, poi, si è ridotto drasticamente. Fino a qualche decennio fa’ chi aveva un’idea innovativa, poteva creare un’impresa e sfruttare il vantaggio dell’innovazione per anni. Oggi, i tempi si sono ristretti e non è più pensabile mantenere a lungo un vantaggio competitivo, perché ormai i concorrenti si allineano immediatamente”.

Oggi – continua Brunetto - la competitività si trova disponendo di ‘quote di opportunità’: un ventaglio di opzioni da utilizzare nel momento opportuno. E questo impone alle aziende di non continuare a fare ciò che hanno sempre fatto; esse devono costantemente chiedersi come migliorare, come innovare nei propri business. Questo, per poter disporre di nuove idee da tirare fuori dal cassetto e sulle quali investire, prima che anche altri business aziendali arrivino alle fasi di maturità e di declino”.

RISTRUTTURAZIONE "CONTINUA", DUNQUE!
Task Winner propone l’approccio alla ristrutturazione “continua” perché, in ogni azienda, sono ormai diventate vitali le capacità di previsione e di reazione ai cambiamenti ambientali. Questo, per essere costantemente in grado di far fronte alle sfide del mercato, limitando i rischi. E l’adattabilità organizzativa, pertanto, diventa indispensabile, se si vuol continuare ad essere competitivi.

A tale proposito, Vittorio Chiarella, un altro Senior Partner di Task Winner, afferma: “Competere sui mercati significa combattere duramente, per rubare spazio ai concorrenti, intesi come nemici da vincere. Pertanto, l’azienda deve abituarsi a monitorare continuamente sia la propria gestione, sia il mercato, per potersi adattare costantemente all’ambiente esterno”.

CONSULENTI E TEMPORARY MANAGER ESPERTI, A FIANCO DELLE PMI
Task Winner (www.taskwinner.it) propone:
- nuova cultura d’impresa
- nuovi e facili strumenti di pianificazione e supporto alle decisioni
- nuovo approccio alla Produzione
- nuovo approccio al Marketing e alla Vendita
- nuovi mezzi di Comunicazione.

La missione di Task Winner è quella di contribuire fattivamente all’ottenimento di risultati misurabili, ove possibile già nel breve termine.
Task Winner, quindi, interviene nei momenti critici della vita di un'azienda, sia quelli negativi (fasi di difficoltà e di crisi che richiedono interventi di riequilibrio), sia quelli positivi (crescita, sviluppo di nuovi business e di nuovi progetti), per gestire l’accelerazione del cambiamento e dell’innovazione necessari per poter competere.
A fronte degli obiettivi di risanamento, o di crescita, concordati con la Proprietà aziendale, i consulenti ed i temporary manager di Task Winner progettano, propongono e contribuiscono fattivamente alla realizzazione di interventi operativi, per migliorare rapidamente le performance aziendali e le capacità di gestione.
La loro esperienza gli consente di assumere responsabilmente impegni precisi, perché la loro collaborazione non si limita alla prescrizione, al consiglio, ma – dove occorre - arriva anche all’intervento diretto, “sul campo”. Per questo non assumono incarichi senza la chiara coscienza che l’intervento possa produrre risultati concreti per il committente.

Task Winner – consulenti di Direzione e temporary manager
www.taskwinner.it

Parole chiave: Consulenti Aziendali, Consulenti Di Direzione, Consulenza Di Direzione, Consulenza Organizzativa, Consulenza Organizzazione Aziendale, Consulenze Di Management, Marketing Strategico,