COME STA IL TUO MAGAZZINO? Ecco i primi risultati del questionario proposto da Stesi Projects

COME STA IL TUO MAGAZZINO? Ecco i primi risultati del questionario proposto da Stesi Projects da Stesi Srl

Da: Stesi Srl  19/12/2008
Parole chiave: Consulenza Informatica, Gestione Logistica, Logistica Di Magazzino

Il magazzino deve essere pensato e studiato come un nodo al centro delle attività, delle relazioni e delle comunicazioni dei diversi soggetti interni ed esterni all'azienda, con adeguata capacità operativa e redditività a seconda della tipologia di azienda. Troppo spesso invece ci troviamo di fronte realtà aziendali anche molto grandi dotate di magazzini disorganizzati, in cui confusione e disordine regnano sovrane. Il questionario preparato da Stesi Projects  ha come obiettivo quello di sondare lo stato di salute delle aziende italiane, partendo dal cuore, il magazzino per l'appunto. Il primi risultati evidenziano chiaramente come ci siano fattori critici che troppo spesso vengono sottovalutati e che invece pian piano causano il rallentamento delle "funzioni vitali" aziendali; tradotto in gergo, minano la produttività e la competitività.   La fase test del questionario ha preso in considerazione un panel di circa 100 aziende ma è già online per consentire a chi accede al sito www.stesi.it di contribuire a questa indagine, i cui risultati verranno elaborati e analizzati da Stesi e pubblicati sul sito. Sono invitati a rispondere responsabili aziendali, responsabili logistici e di magazzino, CEO manager e responsabili IT, professionisti e consulenti operanti nel settore della logistica, di aziende clienti e non con lo scopo di conoscere in modo più approfondito problematiche e criticità a livello di gestione di magazzino.   Tra i primi risultati emersi, il problema maggiore è connesso alle giacenze di merce a magazzino. Il 30% degli intervistati ritiene infatti che all'interno della propria azienda questa informazione sia poco o per niente affidabile. Il 20% dichiara che quotidianamente affronta difficoltà nel rintracciare la merce. Complessivamente il 50% delle aziende non sa fisicamente DOVE si trova la merce e QUANTA ne ha. Probabilmente sono anche le motivazioni, chiamiamole "occulte" che stanno dietro a quel 20% di persone che percepiscono come fattore critico i tempi di movimentazione della merce (versamento e/o prelievo). Se consideriamo poi che la maggioranza degli intervistati sostiene di saper sfruttare al massimo lo spazio fisico, sorge spontaneo domandarci quanto ne guadagnerebbero in termini di efficienza e competitività dotandosi di un sistema come silwa®, la soluzione completa di classe WMS di Stesi Projects.   La gestione della merce è elemento importante per ogni azienda, sia per contenere i costi di allocazione sia per essere in grado di far fronte in tempi ragionevoli alla domanda. In un contesto di crescente dinamismo nelle attività di vendita, la logistica ricopre un ruolo sempre più delicato e strategico. Basandosi su questi presupposti, è necessario poter contare su una soluzione che evidenzi in tempo reale giacenza, disponibilità e collocazione della merce per ottimizzare i tempi di movimentazione e l'evasione degli ordini. silwa® gestisce tutto il ciclo di movimentazione in magazzino permettendo - un rapido controllo al ricevimento della merce - l'ottimizzazione degli spazi - la ritracciabilità delle merce e delle scorte - l'assegnazione delle priorità nella movimentazione rispettando date di scadenza e flussi - l'ottimizzazione delle unità di carico e dei percorsi di prelievo - rapidità e precisione nei controlli e nella preparazione dei documenti per la spedizione   Informatizzare il magazzino oggi è una proposta di miglioramento che può essere colta da tante aziende anche quelle più piccole dove l’utilità è principalmente legata alla diminuzione della forza lavoro impiegata e all’ottimizzazione degli spazi.   Come dimostra questa prima fase di testing le esigenze per metter mano ad una riorganizzazione di magazzino ci sono, vanno sapute capire ma soprattutto proposte da validi professionisti quali noi crediamo di essere, proponendoci come consulenti prima ancora che tecnici, collaboratori prima di venditori. L'importante è cercare di far capire come l’investimento sia conveniente non solo in virtù degli aspetti tangibili ma anche dei molti vantaggi intangibili, come il miglioramento del servizio e delle condizioni di lavoro dei dipendenti (e conseguente aumento di produttività), che non si riescono a monetizzare. A dimostrazione di questo, la soddisfazione piena che si registra fra coloro che hanno deciso di far entrare silwa® nel loro magazzino.

Parole chiave: Attivazione Sistemi Informativi Aziendali, Consulenza Informatica, Gestione di Magazzino, Gestione Logistica, Logistica Di Magazzino, Soluzione Software, Soluzioni Software Automazione Di Magazzino, Soluzioni Software Logistica,