Primi grazie al posizionamento sui motori a livello locale

Primi grazie al posizionamento sui motori a livello locale da Alt Design Web Agency

Da: Alt Design Web Agency  07/03/2009
Parole chiave: Posizionamento siti web nei motori di ricerca (specialmente a livello locale)

Essere presenti nei motori di ricerca è essenziale per avere una solida immagine del marchio aziendale, e soprattutto, per farsi trovare dai propri potenziali clienti. Lo ricordiamo sempre, le in Italia parlano chiaro: l’83% degli utenti della rete utilizza questi strumenti per trovare informazioni in previsione di un acquisto. Se si considera che il 47% di questi non scorre oltre la prima pagina dei risultati, si capisce subito quanto sia importante l’attività di posizionamento nei motori di ricerca.

Durante la conferenza stampa del 16 Maggio 2007, chiamata Searchology, Google ha annunciato una nuova versione del motore che potremmo definire “la versione 2.0″. Viene introdotto infatti il concetto di (ricerca universale). Quest’ultimo concetto stà alla base di Google 2.0, arricchisce le pagine dei risultati di ricerca con contenuti provenienti da database di news, video, immagini, risultati locali, mappe e motori di ricerca per libri, per una continua fusione delle informazioni in tutte le sue diverse forme.

A partire dal gennaio 2008 infatti Google visualizza nei primi risultati delle ricerche geograficamente localizzate una mappa (prelevata da ) con una lista di aziende/attività inerenti alla chiave cercata. Così se fossimo interessati a trovare tutte le “pizzerie di venezia” otterremo questo risultato:

Google, risultati locali per le attività commerciali

I risultati, quando presenti, sono per la maggior parte delle volte in prima posizione e comunque sempre all’interno della prima pagina.

In questo modo anche le piccole realtà possono guadagnarsi un’elevata visibilità. L’algoritmo che calcola questi risultati è infatti totalmente indipendente da quello principale che regola le altre posizioni e il peso ad essi assegnato risulta essere superiore rispetto ai risultati classici (detti organici). La posizione raggiunta da un’attività all’interno di questi risultati geografici dipende solo dal suo sito web. Se quest’ultimo è stato correttamente studiato, ottimizzato e posizionato nei motori di ricerca allora ci sarà un’alta probabilità che esso comparirà tra i primi risultati. Questo è solo uno dei motivi per cui .

Tra i vantaggi del posizionamento localizzato cè da segnalare anche una minore concorrenza sulle chiavi scelte per apparire nei risultati. Ad esempio, la chiave “pizzeria” conta circa 22 milioni di pagine web, mentre “pizzeria venezia” circa 300.000. E’ ovvio quindi che sarà più semplice comparire in prima posizione se si cerca di ottimizzare il sito per la chiave “pizzeria venezia” anzichè “pizzeria” solamente.

Visualizza l'articolo completo su: http://www.altdesign.it/blog/primi-nei-motori-per-ricerche-localizzate/


Parole chiave: Posizionamento siti web nei motori di ricerca (specialmente a livello locale)

Contatto Alt Design Web Agency

Email

Stampa questa pagina