Adesione al Responsible Jewellery Council

Da: Allgemeine Italbras  11/02/2010
Parole chiave: Anelli, Fedi, Fedi Matrimoniali

  Gentile Cliente,   Soprattutto negli ultimi anni, la nostra filiera produttiva del gioiello a livello mondiale è costretta a fare i conti con gravi problemi di ordine etico ed ambientale. In un settore in cui Le violazioni dei diritti dell’uomo sono più frequenti di quanto si possa pensare, il consumatore ha bisogno di essere rassicurato sulla provenienza del metallo (così come delle pietre preziose) che compongono il gioiello che indossa.     E’ sulla base di queste premesse che la società Allgemeine ha deciso di partecipare attivamente alla lotta contro le violazioni dei diritti dell’uomo ed al miglioramento delle condizioni di lavoro, nel rispetto dell’ambiente per uno sviluppo più sostenibile. Questa scelta si è concretizzata con la adesione al Responible Jewellery Council (www.responsiblejewellery.com), una organizzazione senza scopo di lucro, che opera per difendere i suddetti principi.     E’ comunque da parecchi anni che Allgemeine e le sue filiali tra le quali Italbras, conducono una politica molto attenta a questi principi fondamentali. A questo proposito possiamo serenamente affermare ai nostri clienti che i metalli preziosi usati dalla società Allgemiene e contenuti in tutti i suoi prodotti, provengono da fonti legittime: l’acquisto ed il recupero di metalli preziosi la cui provenienza è oggetto del minimo dubbio è categoricamente rifiutato.     Allgemeine ricicla soltanto resti di metalli preziosi ottenuti da scarti secondari, ossia che sono già oggetto di un processo di fabbricazione precedente, così escludendo il ricupero dei cosiddetti materiali primari, ovvero provenienti direttamente da miniere di estrazione.     Per saperne di più vi invitiamo a visitare il sito web www.responsiblejewellery.com    

Parole chiave: Anelli, Fedi, Fedi Argento, Fedi Matrimoniali, fedi oro, Fedi Platino, Lastre Ag, Semilavorati per Orafi,