Argo CMS - Autoconfigurazione di manuali tecnici

Argo CMS - Autoconfigurazione di manuali tecnici da KEA s.r.l.

Da: KEA s.r.l.  02/01/2012
Parole chiave: Content Management, Content Management System, manuali tecnici

In Argo CMS il flusso di lavoro per l'autoconfigurazione dei manuali è il seguente.

Fase 1 - Impostazione del sistema di auto-configurazione dei manuali specifici
Creazione di uno o più archivi di contenuti comuni
In Argo CMS vengono allestiti uno o più archivi di contenuti comuni, le cui caratteristiche principali sono:
> Classificazione dei contenuti standardizzata, secondo le indicazioni della Direttiva Macchine e la prassi aziendale
> Inserimento dei contenuti multimediali e multilingua relativi a tutte le macchine, a tutti i gruppi e/o a tutti i componenti impiegabili nella costruzione di un macchinario specifico.
Popolamento primario dei codici della distinta base (BOM - Bill of Material)
Il popolamento primario consiste nell'importazione automatica in Argo CMS di tutti o parte dei codici presenti nel sistema gestionale dell'azienda (ERP - Enterprise Resource Planning). I codici - relativi di norma a gruppi e/o componenti - sono necessari per marcare i contenuti comuni e rappresentano la base per il funzionamento delle procedure di auto-configurazione e auto-composizione dei manuali specifici.
Queste funzioni prendono infatti avvio dalla distinta base (BOM - Bill of Material) del macchinario specifico, verificano se vi sono contenuti comuni associati a questi codici, e auto-configurano e auto-compongono la versione base del manuale specifico, inserendo solo i contenuti corrispondenti.
Prima marcatura dei contenuti comuni con i codici della distinta base (BOM - Bill of Material)
Una volta ultimato il popolamento primario dei codici, una procedura guidata di Argo CMS permette di associare a ogni contenuto comune uno o più codici.
La marcatura definisce, se un contenuto comune è descrittivo di uno codice o più codici.

Fase 2 - Gestione del sistema di auto-configurazione dei manuali specifici

Dopo la fase di popolamento primario dei codici e di prima marcatura, nel sistema gestionale dell'azienda (ERP - Enterprise Resource Planning) possono essere inseriti e/o eliminati codici relativi a gruppi /o componenti e possono essere inseriti nuovi contenuti comuni.
Le procedure guidate di Argo CMS permettono di modificare nel tempo la lista dei codici collegati a un determinato contenuto comune, associando nuovi codici e/o eliminando quelli obsoleti.

Fase 3 - Utilizzo del sistema di auto-configurazione e auto-composizione dei manuali specifici

I passaggi necessari per auto-configurare e auto-comporre la versione base di un manuale specifico a partire da contenuti comuni opportunamente marcati sono i seguenti:
> Esportazione dal sistema gestionale dell'azienda (ERP - Enterprise Resource Planning) dei codici della distinta base (BOM - Bill of Material) relativi al macchinario di cui si intende realizzare il manuale specifico
> Importazione dei codici in Argo CMS: Il sistema effettua una verifica all'interno degli archivi dei contenuti comuni, segnalando quali sono i codici ai quali non sono associati contenuti comuni. Sta al redattore decidere, se utilizzare i codici segnalati per marcare contenuti comuni già esistenti, se redigere e marcare nuovi contenuti comuni oppure se si tratta di codici specifici del macchinario di cui intende realizzare il manuale, nel qual caso i contenuti, non essendo comuni, saranno gestiti nel manuale specifico
> Auto-configurazione del manuale: Al temine della verifica Argo CMS seleziona in modo automatico i contenuti comuni associati ai codici della distinta base del macchinario di cui si intende realizzare il manuale
> Auto-composizione del manuale: Argo CMS copia infine in un nuovo documento o in un documento esistente i contenuti comuni, rispettandone la classificazione (cioè la disposizione in capitoli, sottocapitoli, ecc.) Il redattore può decidere se copiare i contenuti in modalità Link (mantenendo il collegamento con i contenuti originali) oppure in modalità Copia (senza mantenere il collegamento con i contenuti originali, nel caso in cui i contenuti del manuale specifico vadano modificati rispetto a quelli comuni) I contenuti sono copiati in tutte le lingue disponibili.

Al termine delle procedure di auto-configurazione e auto-composizione del manuale specifico, il redattore può svolgere manualmente le consuete attività di editing:
> Modificare la struttura di classificazione dei contenuti (per esempio per inserire, eliminare o spostare gli elementi di classificazione)
> Prelevare altri contenuti comuni in modalità Link o Copia Inserire manualmente contenuti specifici del manuale, nonché le relative traduzioni
>Archiviare e revisionare il manuale specifico.

Parole chiave: Content Management, Content Management System, Gestione Contenuti, manuali tecnici, Manualistica

Altre novità ed aggiornamenti per KEA s.r.l.

KEA partecipa all'Open House di COM&TEC 2011 da KEA s.r.l. thumbnail
23/11/2011

KEA partecipa all'Open House di COM&TEC 2011

 Utilizzare Argo CMS per realizzare documentazione tecnica fruibile online e da dispositivi mobili


09/08/2011

KEA Feed RSS

Per ulteriori informazioni, contattateci al numero di telefono +39 045 6152381!