SERVIZI FOTOGRAFICI MATRIMONIALI

SERVIZI FOTOGRAFICI MATRIMONIALI da Claire Adams Photography

Da: Claire Adams Photography  24/11/2010
Parole chiave: Studio Fotografico, Studi Fotografici, Fotografia Digitale

www.claireadams.it


Claire Adams Photography è stata fondata nel 1998 ed è specializzata in servizi fotografici matrimoniali nella ragione Veneto. Di seguito, troverete varie informazioni sui nostri servizi....

 

Qual è il tuo stile fotografico matrimoniale?

Ogni coppia ha le proprie preferenze riguardo allo stile del servizio fotografico e sarò felice di accomodarle. Essenzialmente il mio stile è da reportage ovvero tendo orientarmi più verso i momenti naturali che su scatti in posa o formali generalmente associati ai classici servizi fotografici matrimoniali.

 

Qual è la differenza tra un servizio fotografico matrimoniale classico e uno in stile reportage?

Solitamente un servizio matrimoniale tradizionale consiste in un album che contiene una collezione di scatti formali, ritratti in posa degli sposi, lo scambio degli anelli, il taglio della torta e il ballo. Un servizio fotografico in stile da reportage cattura anch’esso tutti questi momenti ma lo fa in maniera naturale, informale. Agli scatti in posa sono preferiti i momenti spontanei che catturano la vera natura della giornata. In un servizio fotografico tradizionale il fotografo tende a “dirigere” la coppia verso ogni momento da immortalare, in un servizio in stile reportage invece il fotografo lavora “dietro le quinte” rimanendo il più possibile sullo sfondo.  

 

Fotograficamente noi preferiamo uno stile da reportage ma vorremmo anche degli scatti di gruppo della nostra famiglia, dei nostri ospiti e allo stesso tempo anche scatti di noi insieme.

Non c’è nessun problema. Anche con un servizio fotografico da reportage ci saranno occasioni in cui il fotografo inviterà gli ospiti o gli sposi a mettersi in posa per un ritratto ma questi momenti saranno ridotti al minimo in maniera che la fotografia non distragga dagli eventi della giornata. Le foto di gruppo sono un ottimo metodo per animare e unire gli ospiti dopo la cerimonia, basta che vengano fatte in una maniera divertente, rilassata e spensierata.  La coppia sarà incoraggiata a fare una lista dei ritratti di gruppo che vorranno avere in maniera tale da essere certi che nessuno di essi venga perso. Suggeriamo inoltre che venga nominata una persona famigliare sia agli ospiti sia alla famiglia che possa quindi organizzare i vari gruppi quando arriverà il momento di scattare le fotografie. Avere una persona di riferimento aiuta enormemente quando si devono coordinare un gran numero di persone.  

 

Anche se ci piacerebbe avere delle foto solo di noi due insieme, siamo un pò preoccupati che le immagini risultino troppo romantiche e che non riusciremo ad essere spontanei mentre verranno scattate le fotografie.

I ritratti degli sposi dopo la cerimonia sono una tradizione del matrimonio ma ciò non vuol dire che essi debbano essere per forza eseguiti in maniera tradizionale. Non ha nessun senso fare delle fotografie formali della coppia che sorride direttamente alla macchina fotografica se gli sposi non si sentono a loro agio di fronte ad un obiettivo.  Cercheremo semplicemente di avere un approccio più informale in maniera da farvi sentire più naturali e spontanei di fronte alla macchina fotografica. Con la mia esperienza di reportage non sono a favore delle immagini troppo romantiche o degli scatti in posa e faremo in modo da mettervi a vostro agio, in maniera tale che le immagini riflettano esattamente chi siete e non una versione stilizzata di ciò che siete. Questo sarà il vostro giorno e le foto dovranno riflettere il vostro modo di essere insieme. Molte coppie si sentono nervose all’idea di essere fotografate da sole, allo stesso tempo però solitamente dopo 5-6 minuti di scatti ci si sente più liberi di essere fotografati.  Se questo non dovesse bastare, un paio di bicchieri di champagne solitamente risolvono brillantemente ogni problema.

 

Scatti le fotografie in analogico o in digitale?

Io lavoro completamente in digitale per quanto riguarda la fotografia matrimoniale per due motivi: risparmio di tempo ed economia per i clienti e maggiore libertà in fase di post-produzione per i fotografi.

 

Lavori in bianco e nero o a colori?

La maggior parte del tempo scatto in bianco e nero, peraltro alcuni momenti vengono naturalmente meglio se fotografati a colori. La mia tendenza è, quindi, di alternare le due tecniche. Lavorare in digitale permette inoltre di convertire le immagini da colori a bianco e nero (e vice e versa) nella fase di post-produzione delle immagini. Ad ogni modo, prima del matrimonio la coppia è invitata ad esprimere la propria preferenza a riguardo. Se non dovesse specificare una preferenza, la decisione sarà lasciata alla discrezione dei fotografi nella fase di post-produzione.

 

Sarai presente tutto il giorno del matrimonio?

Sono disponibili  diversi tipi di pacchetti che permettono alle coppie di scegliere il servizio fotografico che meglio si adatta alle loro esigenze e al programma della giornata. 

 

Noi avremo delle richieste che non sono previste dai tre pacchetti che offri.

Non c’è nessun problema. Vi prego di contattarmi direttamente e vi preparerò un preventivo personalizzato basato sulle vostre esigenze.

 

Esegui più di un matrimonio al giorno?

Mai.

 

Visiti i luoghi della cerimonia e del ricevimento prima della data del matrimonio?

Sempre. E’ essenziale per avere un’idea chiara degli spazi dove si svolgerà il matrimonio e per valutare la qualità della luce all’interno degli stessi. Sfrutto anche l’occasione per presentarmi alle persone che gestiscono i locali per capire se hanno delle particolari esigenze.

 

Quanti fotografi saranno presenti?

Io lavoro sempre con un assistente fotografo che assicura che tutti i momenti chiave della giornata vengano catturati. Quando io scatterò le foto della sposa che entra nella chiesa il mio assistente si concentrerà sulle reazioni dello sposo, quando un fotografo sarà con gli ospiti l’altro fotograferà gli sposi. Questo ci assicura che niente verrà perduto. Come fotografo principale io rimarrò per tutta la durata del matrimonio (durata determinata dal pacchetto scelto), mentre il secondo fotografo sarà presente per un periodo di circa 5 ore.

 

Quante foto saranno scattate durante il giorno?

E’ impossibile dare un numero preciso. E’ sufficiente dire che tutto l’evento sarà fotograficamente coperto. Dopo il matrimonio i fotografi selezioneranno le migliori immagini (in relazione al pacchetto scelto) e le consegneranno agli sposi in un CD. 

 

Perché non possiamo avere tutte le foto che sono state scattate durante il matrimonio?

Durante il matrimonio una percentuale delle fotografie scattate saranno inutilizzabili – i soggetti potrebbero per esempio avere gli occhi chiusi – questi scatti non verranno quindi consegnati agli sposi.

 

Chi terrà i diritti delle fotografie?

Gli sposi avranno il diritto di usare e ristampare le fotografie per loro uso personale mentre il fotografo avrà il pieno diritto di usare le immagini per qualsiasi uso esse possano essere necessarie.

 

Quando verranno consegnate le fotografie?

Un CD dell’intera collezione finale di fotografie sarà consegnata non più tardi di 8 settimane dopo il giorno del matrimonio.

 

Quando verrà consegnato il Photo Book delle fotografie?

Una volta consegnato il CD delle fotografie verrà chiesto agli sposi di selezionare uno specifico numero di scatti favoriti (in relazione al pacchetto scelto). Queste immagini saranno contenute in un Photo Book. Il libro sarà consegnato non più tardi di 6 settimane dopo il giorno che gli sposi avranno confermato la selezione di immagini scelte.

 

Cosa dobbiamo fare se volessimo più copie del libro di fotografie da dare ai nostri famigliari o ai nostri amici?

Questo non è un problema. Vi verrà preparato un preventivo scritto basato sul numero aggiuntivo di copie che desiderate acquistare.

 

Possiamo avere un album di fotografie tradizionale invece di un Photo Book?

Certamente. Se preferite un album dallo stile più tradizionale contenente una collezione di stampe fotografiche può essere organizzato con un costo aggiuntivo. Un preventivo personalizzato sarà preparato sulla base delle vostre specifiche richieste, per esempio la dimensione dell’album e il numero di stampe.

 

E’ possibile avere delle stampe delle fotografie del nostro matrimonio?

Vi verrà consegnato un CD con la collezione completa delle fotografie del matrimonio salvate in jpeg in alta risoluzione che vi permetterà di stampare qualsiasi fotografia. Altrimenti posso organizzare la stampa per voi, sarò più che felice di farlo e vi farò avere un listino prezzi delle stampe a cui fare riferimento.

 

Come possiamo prenotarti come fotografa per il nostro matrimonio?

Se siete interessati a me come vostra fotografa per il vostro matrimonio vi prego di contattarmi per telefono o per email in maniera da discutere tutti i particolari del servizio fotografico. Preparerò un preventivo scritto finale basato sulle vostre richieste. Una volta deciso dovrete gentilmente firmare e rispedire a me il contratto che troverete nella sezione Download di questo sito. Per finalizzare la prenotazione del mio servizio sarà necessario pagare il 50% di quanto pattuito come deposito.

 

Come può essere pagato il deposito?

Il deposito può essere pagato in contanti, con bonifico bancario o con assegno. Prego di notare che qualsiasi spesa riguardante l’eventuale bonifico bancario sarà a vostre spese (particolarmente per le transazioni internazionali).

 

Quando dovremo pagare il rimanente 50% della somma pattuita?

Per le coppie che vivono in Italia il restante 50% dovrà essere saldato alla consegna del CD. Alle coppie che vengono in Italia dall’estero verrà gentilmente chiesto di pagare il restante 50% il giorno del matrimonio o prima.

 

Cosa succederà in caso di cancellazione da parte nostra?

Prego fare riferimento ai termini e alle condizioni di cancellazione che troverete nel contratto nella sezione Download sul mio sito www.claireadams.it. 

 

Le spese di viaggio sono incluse?

Non aggiungo nessuna spesa di viaggio per matrimoni che vengano celebrati all’interno della provincia di Verona.

 

Fotografi solo matrimoni in Italia o anche all’estero?

Anche se la maggior parte del mio lavoro è in Italia io non ho nessun problema a viaggiare per lavoro. Ho viaggiato spesso per matrimoni fuori dall’Italia, recentemente mi sono recata in Australia, Spagna e Polonia. Se state organizzando un matrimonio all’estero (o matrimoni fuori dalla provincia di Verona) sentitevi liberi di contattarmi direttamente per discutere i costi aggiuntivi.  

 

Ci sono costi aggiuntivi di cui dovremo essere avvertiti?

I miei pacchetti sono tutti all-inclusive, ad ogni modo vi ricordo che costi aggiuntivi possono incorrere per: viaggi al di fuori della provincia di Verona, costi di spedizione dell’album, copie aggiuntive del Photo Book, album di stampe fotografiche tradizionale o qualsiasi altra richiesta personalizzata. 

Parole chiave: Book Fotografico, Foto Matrimonio, fotografa, Fotografia Artistica, Fotografia Digitale, Fotografo Matrimonio, Fotografo Professionista, Servizio Fotografico, Studi Fotografici, Studio Fotografico, Wedding Photographer,

Contatto Claire Adams Photography

Email

Stampa questa pagina