VR: Presentazione del Corso di Auto con-tatto CranioSacrale condotto da Isabella Posa

Da: Oltredanza-associazione culturale   10/11/2011
Parole chiave: Corsi, corso, Seminari

Corso di Auto con-tatto CranioSacrale condotto da Isabella Posa Moduli esperienziali indicati per tutti e in particolar modo per le donne in gravidanza INCONTRO DI PRESENTAZIONE venerdì 25.10.11 ore 21,30 presso l’Associazione Culturale OLTREDANZA via Betteloni 43 Verona INGRESSO LIBERO con PRENOTAZIONE Contenuto del 1° Modulo  L'Interezza del Corpo: l'esperienza del Risveglio dal particolare all'insieme  La colonna vertebrale - cranio-sacro: approccio ai disagi e alle sofferenze  La relazione del ''Respiro Primario CranioSacrale” tramite l'ascolto interiore  Il Sistema CranioSacrale: come influisce sull'armonia del corpo e della mente Informazioni organizzative Il corso prevede quattro incontri settimanali, indicativamente ogni lunedì dalle ore 9,30 alle ore 11,30, a partire da lunedì 28/10/11. Gruppo minimo di 6 persone partecipanti. Contributo di partecipazione per i quattro incontri: 60,00 Euro. Isabella Posa ha codificato il progetto pluridisciplinare denominato Danza Interiore del Respiro della Vita® che integra la scienza e l'abilità della 'Terapia CranioSacrale' con il 'Counseling Relazionale'. Dalla sintesi delle esperienze personali e professionali degli ultimi venti anni nasce l'Auto con-tatto CranioSacrale. Nel Campo delle Relazioni di Aiuto la sua ricerca è rivolta alla comprensione della sofferenza e al potenziamento delle risorse nell'essere senziente. Socio Professionista iscritto al Registro degli Operatori dell'Associazione Craniosacrale Italia (www.acsicraniosacrale.it). Per informazioni: Isabella Posa, mobile +39.333.6643472, [email protected]

Parole chiave: Corsi, corso, Ginnastica Dolce, Seminari

Contatto Oltredanza-associazione culturale

Email

Stampa questa pagina

Altri prodotti e servizi per Oltredanza-associazione culturale

10/11/2011

Laboratori teatrali per bimbi di elementari e medie, con Nicoletta Vicentini

Teatro per incanalare aggressività o timidezza su binari costruttivi e far affiorare lati caratteriali nuovi. “Facciamo finta che …”, per le elementari: gioco e relazioni di gruppo in cui le differenze diventano risorse e ognuno scopre tempi e modi per raccontarsi. “Vi faccio vedere io chi sono!”, per le medie: regole del teatro (spazio, ruolo, memoria, pubblico, altri attori), esercizi e giochi per rafforzare comunicazione e sicurezza di sé.


Imparare la “Body Percussion”, musica del corpo da Oltredanza-associazione culturale  thumbnail
10/11/2011

Imparare la “Body Percussion”, musica del corpo

“Mani che battono, dita che schioccano, petto che risuona, piedi che ballano, voce che canta”. Si potrebbe riassumere così il contenuto di quest’arte rielaborata a partire dalle tradizioni popolari di molti Paesi. La Body Percussion è oggi utilizzata in educazione musicale perché facilmente accessibile: il corpo umano è lo strumento originale e l'unico che chiunque possiede. Alcuni metodi di insegnamento - tra cui Orff e Kodaly - fanno particolare uso delle percussioni del corpo. Le varie modali